To Aru Majutsu no Index II episodio 12

Nella scorsa puntata Touma, Stiyl e Tsuchimikado sono ancora sulle tracce di Oriana, che per qualche strano motivo continnua a muoversi e a scappare, intanto Himegami è stata attaccata da Oriana però grazie ai poteri di Stiyl è riuscito a non farla morire. Touma dopo aver visto un’altra sua cara amica soffrire si è stufato ed è deciso di fermare Oriana e tutto quello che stà facendo. Scopriamo che la corce di Pietro debba essere usata in un determinato posto, senza alcuna fonte di luce e sembra interessi anche la luminosità o la posizione delle stelle. Touma mentre sta parlando con Tsuchimikado viene interrotto da Index che si chiede coma mai sia li e non con il resto della sua classe a fare qualche competizione pomeridiana, Touma non vuole dirgli la verità così si inventa una scusa e gli chiede se può aspettarlo più tardi alla prossima competizione. Intanto Oriana contatta Lidvia dicendogli che le ragazze che ha attaccato, ovvero Himegami e Fukiyose, sono delle semplici civili, Lidvia sis ente in colpa per aver fatto del male a delle civili però la sua incredibile fede fà si che per la loro missione sia inevitabile questa cosa. Tsuchimikado e Touma riescono a trovare il punto che interessa a Oriana, ovvero l’areoporto sperimentale del 23esimo distretto, i due vengono raggiunti da Stiyl ed il nostro gruppo decide di andare all’areoporto a fermare Oriana, prendono il treno per recarsi li, ma prima di farlo Stiyl chiede a Touma se sia sicuro di volergli dare una mano, visto che è una missione molto pericolosa, potrebbe perfino morire; Touma vuole farla finita e non vuole più vedere i suoi cari amici soffrire. Lidvia nella sera raggiunge il posto prefissato per posizionare la Croce di S.Pietro, intanto Touma e gli altri raggiungono l’areoporto e in poco tempo trovano trappole messe da Oriana. Tsuchimikado viene preso in pieno dalla prima trappola, ed essendo resistito al combattimento precedente con lei, è pracchio malconcio e sfinito che non riesce ad alzarsi. Touma grazie al suo braccio sinistro distrugge la prima trappola e riesce a raggiungere Oriana, che usa tutte le sue tecniche magiche per contrattaccare e grazie all’aiuto di Stiyl riescono a sopravvivere. Però Oriana è parecchio abile sia nella vasta conoscenza di tecniche magiche sia nel combattimento corpo a corpo, riesce ad avere la meglio su entrambi, pero Touma è motivato e non vuole permettergli di usare la Corce di Pietro. Non vuole dargli soddisfazione nel mettere a soqquadro la città Accademica e tanto meno di rovinare il Daihaseisai, dopo che tante persone si sono impegnate nel realizzarlo. Oriana però è convinta che dopo aver usato la Croce di Pietro si distruggerà il muro tra scienza e magia, portando il mondo alla felicità. Però le sue parole non fanno nessun effetto su Touma che vuole proteggere Academy City e il Daihaseisai decidendo di distruggere le sue ridicole illusioni di un mondo più felice. FIN

Annunci

Merry Christmas~ メリークリスマス

Questo slideshow richiede JavaScript.


Il tempo è passato veloce e siamo già a natale, i miei più cari auguri di natale, passate una giornata stupenda, abbuffatevi e scartate tantissimi regali ^^, non potevano mancare una carrellata di anime in stile natalizio e così ho pensato di metterli tutti in questa articolo. Ho cercato anime recenti o che mi hanno fatto passare divertentissime serate o pomeriggi, così ecco i titoli di questi stupendi anime To Aru Majutsu No Index, Hentalia, K-on, Ore no Imoto ga Konna ni Kawaii Wake ga Nai, Strike Witches, Kami nomi zo Shiru Sekai, La malinconia di Haruhi Suzumiya, Toradora, Amagami SS e non poteva mancare l’idol del Giappone ovvero Hatsune miku. Quindi “Merii Kurisumasu” メリークリスマス detta alla giapponese Buon natale a tutti ^^.

Bakuman episodio 12

Hattori l’editore della rivista Jack non che editore di One Piece, invita Mashiro e Takagi per andare in un ristorante tutto offerto da lui, inizialmente i nostri futuri mangake si aspettavano qualche brutta notizia o qualcosa di simile, per fortuna non è niente di negativo. Dopo aver mangiato tantissima roba tornano in riunione per discutere sulla strategia per battere Nizuma Eiji. Dopo essere tornati allo studio della rivista Jack, Hattori guarda e consiglia pagina per pagina del loro manostritto cosa aggiungere o cosa togliere, per migliorare il loro manga, anche perch’è avranno solo 45 pagine ed è inevitabile cominciare con molto testo narrativo, però non troppo senza lasciare poco spazio ai disegni. Poi Hattori gli dice che se anche battessero Eiji preferirebbe asepttare 3 anni per serializzarli, per darli modo di migliorare e fare molta più esperienza, però Mashiro vorrebbe diventare un Mangake a tutti gli effetti per poi realizzare il suo sogno con Miho e cerca di convincerlo chiedendogli, se potrà considerare l’idea di serializzarli nel caso riusciranno a battere Niizuma e conquistare il primo posto su “Next” e Hattori risponde che se succederà ne riparleranno. Intanto Miho e Kaya spettegola ed inevitabilmente parlano del suo rapporto con Mashiro e scopriamo che non gli ha mai scritto una e-mail e non gli ha dato nemmeno il suo indirizzo però Miho anche se dentro è molto frustata per il fatto che dovrà trasferirsi e poi andare in un Università lontana ha deciso che per il bene di entrambi è meglio concentrarsi sui loro sogni. Kaya dopo essere uscita con Takagi gli racconta dei imminente trasferimento di Miho, anche se dovrebbe essere un segreto, ed entrambi cercano di dirlo a Mashiro, visto che mancano pochi giorni al diploma, la scuola stà finendo e loro non si vedranno più. Come i veri amici cercano di fargli almeno concludere l’anno scolastico con dei bei ricordi fra Mashiro e Miho, così Takagi racconta tutto a Mashiro ma lui anche se dentro è molto triste e turbato nasconde i suoi sentimenti e continnua a giustificarsi dicendo che prima devono realizzare i loro sogni e qui salta fuori Kaya che si infuria, dicendo che non capisce niente dei sentimenti delle donne e poi se ne và. Il giorno dopo Mashiro non fà altro che pensare a Miho e vuole incontrare Kaya per scusarsi, alle fine entrambi si scusano per il pessimo caratteraccio che hanno fatto uscire ed è tutto tranquillo. Dopo aver portato il Name corretto grazie ai suggerimenti di Hattori ora devono fare il manoscritto e cè ancora parecchio lavoro, anche se Kaya avrebbe voluto uscire con Takagi e Mashiro gli dice di andare visto che anche lui voleva tornare presto e da domani cominceranno con il manoscritto. Kaya comincia a capire Mashiro infatti non sarebbe tornato a casa presto e quella che ha detto era una bugia, anche se lei aveva promesso di non preoccuparsi per loro due non fà altro che parlare di loro e cercare di fargli passare l’ultimo anno assieme con bei rircordi. Ed eccoci al giorno del diploma e dei discorsi degli studenti più bravi del liceo, dopo aver salutato tutti gli amici Mashiro vede Miho e appena i loro sguardi si incrociano lei dice a Kaya di andare a casa. Mashiro si chiede si Miho sia già tornata a casa, dentro di se vorrebbe parlargli almeno un pochino, così Takagi gli dice che Kaya e Miho torneranno a casa piano piano, infatti Kaya cerca di fargli perdere tempo per andare piano e sperare che Mashiro le raggiunga. E in fatti così accade, Mashiro riesce a raggiungerle e Kaya toglie il disturbo lasciandoli soli, inizialmente Miho evita Mashiro che non reisce a dirgli niente per la timidezza, ma prima che Miho apra il cancello di casa gli chiede per quanto lo aspetterà, lei risponde che aspetterà per sempre. In effetti sembra la storia sputata di suo zio e del suo amore alla fine non corrisposto, però è molto simile, chi sà se a questi due andrà meglio, alla prossima puntata ^^.

To Aru Majutsu no Index II episodio 11

Oriana gira ancora per Academy City e parla con una certa Lidvia una suora della religione Cristiana, finalmente abbiamo scoperto la sua complice che stà al sicuro in una sorte di Hotel o qualcosa di simile. Touma gira con Index, che appena vede delle bancherelle gli viene fame, come al solito e vediamo Mikoto incontrare Kuroko che è in sedia a rotelle, visto i gravi danni riportati nella scorsa battaglia. Mikoto è in ritardo e Kuroko pensa che sia per andare a vedere Touma, come sappiamo è molto gelosa di questo e guarda caso Touma è li vicino che stà abbracciando Index ma in realtà gli stà misurando la circonferenza della sua vita, però chiaramente chiunque vedesse una scena simile fraintenderebbe subito, così Mikoto lo colpisce e lo fà volare via, però senza accorgersene si porta via la gonna di Index lasciandola in mutande e Kuroko e Mikoto se la prendono con lui. La sensei Komoe incontra Stiyl che fuma nel parco e lo rimprovera, Himegami che vede la scena và a cercare aiuto e incontra Touma e vanno assieme da Stiyl che si stà prendendo gioco della Sensei. Touma riceve una chiamata da Tsuchimikado dicendogli di andare alla stazione con Stiyl visto che ha visto Oriana in quella direzione. Stiyl e Touma corrono subito, prendendo il treno, però il tempo passa velocemente e visto al grande evento che cè in Academy City cè parecchio traffico. Tsuchimikado decide di invocare una formazione razionale di tutte le direzioni per trovare la posizione di Oriana, però non sà che chi viene spiato può trovare facilmente chi invoca la magia, così Tsuchimikado fà appena in tempo per dirgli la sua posizione e poi viene attaccato, Touma e Stiyl non sanno però dove sia e sono ad un punto cieco. Oriana combatte come al solito usando la sua vasta conoscenza nelle magie, però Tsuchimikado dopo aver invocato l’incantesimo per trovarla ha esaurito parecchio delle sue forze ed è parecchio svantagiato, però riesce ad usare una magia distruggendo il suo campo di forza e usando un metodo magico per contattare gli altri membri di Necessarius, anche se in realtà è un Bluf, Oriana ci casca e decide di battere in ritirata. Nel frattempo Tsuchimikado riesce a contattare Stiyl per dirgli che Oriana stia scappando dalla stazione, così subito cercano le uscite più veloci per lei. La sensei Komoe e Himegami si scontrano con Oriana, visto che Himegami portava un bicchiere di acqua se lo versa sul petto mostrando una collana con la Croce Celtica così pensa che sia un membro del Necesarius e la attacca senza tanti scrupoli. Touma e Stiyl raggiungono il luogo dove è stata attaccata Himegami e Stiyl cerca di farla tornare in vita, visto che è in un lago di sangue, Touma però deve andare a cercare Oriana e fermarla prima che faccia altri danni.

Shiki episodio 19

Finalmente gli abitanti di quel piccolo paese hanno cominciato ad aprire gli occhi, vedendo gli strani comportamenti di Chizuru ben presto capiscono che non siano un umana e grazie anche all’abilità di Ozaki, nel mostrare loro che il paese è attaccato da dei Shiki e non da una semplice malattia, tutti cominciano ad allarmarsi. Ben presto Ozaki riesce a radurare un bel numero di persone, quasi tutto il villaggio per un imminente attacco agli Shiki. Dopo aver ucciso Chizuru, pugnialandogli il petto con un paletto di legno morì e tutti ebbero chiaro il da farsi. Intanto Tatsumi racconta a Sunako che è stata uccisa Chizuru e vicino a lei c’è Muroi che come sappiamo, è andato di sua spontanea volontà e a quanto pare si è fatto succhiare un bel pò di sangue, vedendolo deperito e con poca forza. Chiaramente anche gli Shiki si cominciano ad allarmare e cominciano a nascondersi per non farsi prendere durante il giorno. Non è ancora giorno e Ozaki parla con i suoi alleati di aver fatto diversi esperimenti a sua moglie, dopo essere diventata una Shiki, per cercare un qualche sorta di antibiotico a questa strana malatia, ma dopo diversi tentativi è arrivato alla concluscione, che l’unica cosa da fare è ucciderli, tagliandoli la testa o trafiggendogli il petto privando il cuore di assimilare sangue. Chiaramente alcune persone non se la sono sentita ad uccidere questi cosidetti Shiki e decidono di andarsene, perfortuna per Ozaki molte persone sono con lui così all’alba comincieranno a cercarli ed ucciderli, decidono di chiudere le strade per non farli fuggire e incaricano le donne di formare gruppi numerosi per passare di casa in casa e scoprire se altri abitanti sono malati o Shiki. Però alcune persone sono diventate Shiki e i loro famigliari ben consapevoli della loro “malatia” decidono di tenerlo nascosto agli altri umani, dando il loro sangue per farli vivere. Come sappaimo Ritsuko è diventata una Shiki ma non vuole fare del male alle altre persone, così chiusa in gabbia con una persona viva, come usano, per fargli uscire il loro istinto di sopravivenza ed ucciderla, lei siccome contraria resiste e soffre la fame. Kaori che ora mai ha perso tutta la famiglia, si nasconde in casa e decide di fare qualcosa, sentendo dei rumori scopre suo padre chiaramente diventato uno Shiki e anzi che farsi prendere, con la sua mazza da baseball lo colpisce uccidendolo. Tatsumi capisce subito che la loro razza è in difficoltà, chiede a Muroi di proteggere Sunako qualsiasi cosa succede, lui uomo di fede promette di farlo, così per rimetterlo in forza gli fà una flebo e lo nasconde assieme a Sunako nei sotteranei del castello. All’alba le persone e compagni di Ozaki cominciano ad entrare di casa in casa, sopratutto le case abbandonate trovando degli Shiki, dopo averli fatti uscire, vedendo la loro pelle bruciare li uccidono. E in poco tempo il gruppo di Ozaki riesce ad entrare nel castello, di proprietà dei Kirishiki, ma al suo interno non trovano anima viva, decidono di spaccare finestre e porte, facendo entrare la luce, in modo che se gli Shiki dovessero entrare non potranno usare questo posto come nascondiglio. FIN

Bakuman episodio 11

Ed ecco ancora i nostri futuri mangake partecipare ad un nuovo concorso per pubblicare il loro manoscritto su Next, una piccola rivista che esce poche volte all’anno sempre con glis tessi editori di Jack, però è parecchio complicato riuscire a mettersi in luce visto che ci sono 21 manga diversi, coloro che li giudicano dovranno sceglierne 3, il primo dovrà essere il migliore fra quei 21 però la selezione è molto dura hanno una possibilità su cinque. Comunque non si fanno prendere dal panico e continnuano a migliorare la storia, scegliendo il solito stile di disegno di Mashiro. Il tempo stringe, Mashiro e Takagi lavorano al loro manga anche durante la pausa pranzo a scuola, così alcuni loro compagni di classe sono incuriositi e ammirano i disegni di Mashiro. Takagi ha un appuntamento con Kaya per andare a vedere le luci natalizzie in città, così Mashiro è costretto a stare da solo a lavorare al manga. Però pesnando a Takagi e a Kaya è inevitare non pensare al rapporto che ha con Miho, infatti è preoccupato perchè dovranno frequentarie licei molto distanti e ha paura di non incontrarsi più. Intanto l’appuntamento di Takagi prosegue bene, come una coppietta agli inizi, con momenti timidi passano il pomeriggio guardando gli addobbi natalizi e girando per i negozi, però ad un certo momento non possono non pensare ai loro migliori amici, ovvero nel caso di Takagi a Mashiro e Kaya a Miho, entrambi sono preoccupati perch’è i loro grandi amici non si scrivano nemmeno email, si parlano a malapena. Però Takagi crede che quei due si amino in una maniera più profonda di quanto possano immaginare, ripensando a quando Miho pianse a scuola, forse le sue erano lacrime di frustrazione, per il dover scegliere tra l’amore e i suoi sogni. Nei giorni seguenti continnuano a lavorare al Manga, passando perfino notti insonne per il loro lavoro, ma finalmente ce l’hanno fatta il loro manga è pronto, senza perdere tempo lo portano ad Hattori che gli consiglia di inserire nella storia un supercomputer. Intanto Mashiro è un pò preoccupato per gli esami che anno in questi giorni, visto che si è concentrato solo sul manga senza aver studiato nulla, però Takagi gli ha preparato degli appunti e dei riassunti su gli argomenti che ci potrebbero essere agli esami. Grazie ai suoi appunti Mashiro riesce a passare l’esame ed a essere ammesso al Liceo Nord insieme a Takagi e a Miho; poco dopo portano il loro manga migliorato inserendo il supercomputer, come gli era stato consigliato da Hattori, ora non rimane che aspettare l’esito dei giudici. San Valentino si avvicina a Kaya porta a Takagi dei cioccolatini fatti da lei, Mashiro è chiaramente intristito, un pò geloso di questo, però Kaya ha portato anche a lui un regalo da parte di Miho e imbarazzato decide di aprirlo in privato a casa. Scopriamo che è una semplice lettera accompagnata da un paio di matite di cioccolata. Eccoci arrivati al giorno del giudizzio, Hattori informa Mashiro e Takagi che il loro manga sarà pubblicato su Next però ha paura che sia per lasiare più spazio al vincitore numero uno, ovvero Nizuma Eiji, ma questa vittoria è molto importante e gli darà molta popolarità; Hattori dice che dovranno lavorare con l’obiettivo di batter Nizuma, questo gli motiva parecchio per la prossima battaglia a colpi di disegni e storie fantascentifiche. FIN

To Aru Majutsu no Index II episodio 10

Oriana riesce sempre a fuggire e a nascondersi dagli inseguitori Touma, Stiyl e Tsuchimikado, così Stiyl decide di usare una magia, chiamata “ricerca dello schieramento della realtà circostante, suggerito da Tsuchimikado per cercare le tracce di Oriana. In poco tempo riesce a vedere la sua posizione, così Touma e Tsuchimikado riescono a raggiungerla, ma è molto agile e sale su un autobus per scappare. Però non sà che Stiyl ha messo delle rune su ogni mezzo pubblico per evitare una sua fuga e dopo averlo fatto saltare, Oriana ne esce incoluma, frazie alla sua magia. Touma appena la vede perde la pazienza per aver fatto del male ad una sua cara amica che non centrava niente con i loro piani e fare del male in questo modo non lo accetta. Oriana si giustifica dicendo che lei fà solo il suo lavoro e dopo aver usato la sua magia bloccando Tsuchimikado a terra, Touma si prepara a combattere contro di lei. Oriana è molto abile, ed ha una eccellente numero di magie diverse da utilizzare, così Touma non riesce a prevedere le sue mosse, riuscendo solo a schivare o ha cancellare i suoi attacchi, ben presto viene colpito anche per la sua scarsa esperienza contro maghi. Oriana in fine usa una magia molto potente, Touma se si muove verrà attaccato da questa magia però decide di farlo per aiutare il suo amico Tsuchimikado, e grazie al suo braccio destro distrugge ogni attacco e riesce perfino a sferrargli un bel pugno. Oriana dopo questo colpo decide di ritirarsi e prima di scappare gli dice che la magia effettuata su Tsuchimikado dura solo 20 minuti e poi scompare. Oriana gli ha lasciato la Stab Sword, così Touma chiama Stiyl e gli chiede cosa deve farci e riceve l’ordine di distruggerla, appena la apre dalle coperte con cui era avvolta, scopre che è solo un semplice insegna di una gelateria. Poco dopo vediamo Oriana che si cambia e parlare con la sua complice dicendogli che non si farà mettere i bastoni fra le ruote da nessuno per eseguire lo scambio, una cosa che mi ha molto incuriosito è che la persona con cui parla risponde scrivendo sul muro vicino a Oriana, cosa più strana è che risponde in Italiano infatti gli scrive “Quali cose hai fatto?” molto curioso questo fatto, comunque questo indizzio mi fà capire che chiaramente centri la chiesa Romana. Poco dopo scopriamo che la spada che pensavano fosse la Stab Sword è in realtà la Croce di Petro, ovunque sia eretta quella corce diverrà dominio della chiesa cattolica romana. Touma mentre cammina incontra Index e subito nota che è vestita in modo diverso, non dalla sua solito abito da suora e subito gli torna in mente quando l’ha vista mentre si cambiava e chiaramente arrosisce, Index si arrabbia perch’è Touma stà pensando a qualcosa di volgare, così cerca di cambiare discorso vedendola arrabbiata e pensa che abbia voglia di mangiare come al solito, però questa volta è triste per il fatto che non ha passato del tempo con Touma che stava sempre in giro. Intanto i genitori di Touma incontrano di nuovo la mamma di Misaka, però questa volta c’è anche la figlia e si presentano, sua madre gli dice sotto voce che quelle persone siano i genitori di quel ragazzo che gli piace e vanno tutti assieme a mangiare. Casualmente Touma e Index finiscono nel andare allo stesso locale in cui sono i suoi genitori e Misaka, così cè un attimo una scenetta divertente, tutti si chiedono chi sia Index. E i genitori sono curiosi visto che l’hanno vista persino al mare assieme, così Misaka chiaramente ingelosita vuole sapere chi sia e quindi cè un conflitto di interesse, Index si chiede chi sia Misaka e il contrario, per fortuna Misuzu gli dice di calmarsi e si presenta dicendo di essere la madre di Mikoto e tutti sono molto stupiti visto che è molto giovane. Fin

Shiki episodio 18

Tatsumi và all’appartamento di Natsuno e appena suona il campanello viene attaccato da suo padre Yuuki, che lo colpisce con un coltello e lo taglia però non si è fatto niente, anche se lo ha realmente tagliato. Tatsumi è venuto a parlare con Natsuno del fatto che lui sia un Jinrou, una sottospecie degli Shiki con una forza incredibile, possono andare al contatto con la luce e per cibarsi possono mangiare roba normale, non per forza sangue, ma per essere forti devono succhiare il sangue. Tatsmi gli racconta che Akira sia sparito, anche se noi sappiamo che era il pasto di un nuovo Shiki, dopo Tatsumi perde la pazzienza e gli stringe il collo alzandolo di peso. Natsuno non stà bevendo il sangue e quindi non è molto in forze, quasi un essere umano però molto debole, Natsuno vorrebbe ucciderlo ma Sunako non vorrebbe questo, anzi vorrebbe che la loro specie aumentasse, così se ne và. Intanto nella notte, nel nascondiglio degli Shiki vediamo Tohru chiacchierare con Yoshie un altra Jinrou, dicendogli che Sunako lo rispetta molto e questo potrebbe aiutarlo ad avere dei vantaggi. Poi vanno assieme sulle montagne orientali a controllare le baracche, per vedere se qualche cadavere è risorto, infatti Ritsuko appena si sveglia capisce subito di non avere alcun battito cardiaco e riesce a parlare, grazie alle sue conoscenze mediche. Tohru gli spiega che da ora in poi per vivere dovrà cibarsi del sangue delle persone, ma lei con molta sincerità è contraria nel fare del male agli altri, specialmente nel ucciderli, ma lui gli spiega che la loro fame è incontrollabile e che tutti appena diventano Shiki non vorrebbero fare del male alle persone, ma poi la loro fame è talmente incontrollabile che poi mordono le persone; ma a lei non importa fin che riuscirà a resistere non farà del male a nessuno. Poco dopo il dottore Ozaki ha la visita di Chizuru che è venuta a prendere i ducumenti che gli ha ordinato di bruciare, è un pò curiosa di una festa che c’è in paese “Kagura”. Il dottore riesce a convincere Chizuru nel andare a vederla più da vicino, addirittura fasciando una mano alla donna per usarla come giustificazione per il motivo loro stiano assieme. Così i due vanno alla festa e tutto è tranquillo, addirittura Chizuru riesce a conversare e ad ottenere delle simpatie da alcuni paesani, tutto fila liscio fino a quando si sente male, perch’è la festa ha luogo vicino ad un templio, chiaramente contornato di telismani sacri, che a lei in quanto Shiki potrebbe fargli del male. Però decide di andare a vanti, anche se gli tremano le gambe, grazie anche ad Ozaki che la convinta ad andare avanti, vengono subito accolti da un sacco di persone, anche monaci, da qui in poi Chizuru non riesce ad andare avanti, così decide di andare a casa, ma il dottore non gle lo permette facendosi aiutare da un monaco. Il monaco subito sente la sua pelle bianca e il dottore gli chiede di poterla portare all’ufficio del tempio per farla riposare, stranamente Chizuru gli ordina di farla andare a casa, ma lui non esegue i suoi ordini, infatti vediamo che è stato morso una seconda volta sul braccio, quindi è immune ai suoi ordini. Appena Chizuru capisce di essere in serio pericolo non riesce a camminare e il monaco sente che non ha alcun battito e altre persone provano a cercarlo, poi il dottore dice che sia una Shiki e che sia lei ad uccidere le persone che sono morte recentemente nel villaggio. All’improvviso arriva una Jeap guidata da Atsushi, con a bordo Seishirou armato di fucile. La Jeap viene fermata da Tomio il padre di Atsushi e appena vede la furia e la sua rabbia il figlio fa retromarcia e se ne và dicendo di non poterlo battere. Così Chizuru è indebolita dal tempio sacro e tutti i cittadini sanno che è una shiki e cominciano a lapidarla. FIN

Girls Dead Monster – Last Song & Ichiban no Takaramono (Yui final ver.)

Girls Dead Monster – Last Song

Artist: Girls Dead Monster (marina)

Tracklist:
1. Last Song
2. Hot Meal (Another “Thousand Enemies”)
3. God Bless You

Rapidshare | megaupload

Password:wantedlife.wordpress.com

Girls Dead Monster – Ichiban no Takaramono -Yui final ver.

Artist: Girls Dead Monster (LiSA)

Tracklist:
1. Ichiban no Takaramono -Yui final ver.-
2. Storm Song
3. Day Game

Rapidshare | megaupload

Password:wantedlife.wordpress.com