To Aru Majutsu no Index II episodio 12

Nella scorsa puntata Touma, Stiyl e Tsuchimikado sono ancora sulle tracce di Oriana, che per qualche strano motivo continnua a muoversi e a scappare, intanto Himegami è stata attaccata da Oriana però grazie ai poteri di Stiyl è riuscito a non farla morire. Touma dopo aver visto un’altra sua cara amica soffrire si è stufato ed è deciso di fermare Oriana e tutto quello che stà facendo. Scopriamo che la corce di Pietro debba essere usata in un determinato posto, senza alcuna fonte di luce e sembra interessi anche la luminosità o la posizione delle stelle. Touma mentre sta parlando con Tsuchimikado viene interrotto da Index che si chiede coma mai sia li e non con il resto della sua classe a fare qualche competizione pomeridiana, Touma non vuole dirgli la verità così si inventa una scusa e gli chiede se può aspettarlo più tardi alla prossima competizione. Intanto Oriana contatta Lidvia dicendogli che le ragazze che ha attaccato, ovvero Himegami e Fukiyose, sono delle semplici civili, Lidvia sis ente in colpa per aver fatto del male a delle civili però la sua incredibile fede fà si che per la loro missione sia inevitabile questa cosa. Tsuchimikado e Touma riescono a trovare il punto che interessa a Oriana, ovvero l’areoporto sperimentale del 23esimo distretto, i due vengono raggiunti da Stiyl ed il nostro gruppo decide di andare all’areoporto a fermare Oriana, prendono il treno per recarsi li, ma prima di farlo Stiyl chiede a Touma se sia sicuro di volergli dare una mano, visto che è una missione molto pericolosa, potrebbe perfino morire; Touma vuole farla finita e non vuole più vedere i suoi cari amici soffrire. Lidvia nella sera raggiunge il posto prefissato per posizionare la Croce di S.Pietro, intanto Touma e gli altri raggiungono l’areoporto e in poco tempo trovano trappole messe da Oriana. Tsuchimikado viene preso in pieno dalla prima trappola, ed essendo resistito al combattimento precedente con lei, è pracchio malconcio e sfinito che non riesce ad alzarsi. Touma grazie al suo braccio sinistro distrugge la prima trappola e riesce a raggiungere Oriana, che usa tutte le sue tecniche magiche per contrattaccare e grazie all’aiuto di Stiyl riescono a sopravvivere. Però Oriana è parecchio abile sia nella vasta conoscenza di tecniche magiche sia nel combattimento corpo a corpo, riesce ad avere la meglio su entrambi, pero Touma è motivato e non vuole permettergli di usare la Corce di Pietro. Non vuole dargli soddisfazione nel mettere a soqquadro la città Accademica e tanto meno di rovinare il Daihaseisai, dopo che tante persone si sono impegnate nel realizzarlo. Oriana però è convinta che dopo aver usato la Croce di Pietro si distruggerà il muro tra scienza e magia, portando il mondo alla felicità. Però le sue parole non fanno nessun effetto su Touma che vuole proteggere Academy City e il Daihaseisai decidendo di distruggere le sue ridicole illusioni di un mondo più felice. FIN