Highschool of the Dead Original Soundtrack OST

Highschool of the Dead Original Soundtrack

Artists: Takafumi Wada, Kisida Kyodan & The Akebosi Rockets, Maon Kurosaki, Sayo Fukunaga

Tracklist:
1. HIGHSCHOOL OF THE DEAD (short ver.)
2. Pulse
3. Signs of Hell
4. Assailing Ones
5. Ambush
6. Red Darkness
7. Pursuit
8. Alice’s Sorrow
9. Creeping Ones
10. A Friend’s Death
11. Alluring Women
12. The Takagis Take Action
13. Requiem
14. Innocent Moment
15. Ominous Ones
16. Takashi’s Memories
17. Shido’s Scheme
18. Miracle Brain
19. Counterattack
20. Saeko’s Dark Side
21. A Woman’s Honor
22. Saeko Shows Up
23. Last Battle
24. Kimi to Taiyou ga Shinda Hi (short ver.)
25. O,Spirit

Rapidshare | megaupload

Password:wantedlife.wordpress.com

Highschool of the Dead ED Theme Song

Immagine del primo album di HOTD

Highschool of the Dead ED Single by Kurosaki Maon

Tracklist:
1. Kimi to Taiyou ga Shinda Hi
2. color me dark
3. Return to Destiny
4. cold bullet blues
5. Memories of days gone by
6. Under The Honey Shine
7. fuss fuzz
8. The place of hope
9. Houseki no Spy
10. THE last pain
11. Hollow Men
12. The Eternal Song

Download | Rapidshare | megaupload

Password:wantedlife.wordpress.com

Highschool of the Dead episodio 12 END

All DEAD’s attack
Sfortunatamente è l’ultima puntata di questo strepitoso anime, speriamo diano il massimo anche se è l’ultima puntata; la puntata comincia subito alla grande i vari sottomarini nascosti nel oceano lanciano svariati missili che sembrano andare a segno, però subito non si intuisce che facciano visto che fanno solo una luce abbagliante e non uccide nessuno. La dottoressa Marikawa corre tutta agitata dai suoi amici, sembra avere buone notizie, si è ricordata il numero della sua migliore amica Rika, quella che aveva quell’appartamento pieno di armi e aveva anche l’hammer, così la chiama subito, naturalmente è felice di sentirla poco dopo salta la comunicazione senza riuscirgli a dire dove sia, e subito dopo un’esplosione sembra far saltare e disattivare tutte le cose alimentata dall’elettricità. E’ un attacco EMP detto anche HANE (high Altitude Nuclear Explosion) cioè un esplosione nucleare ad alta quota, quando viene fatta esplodere una testata nucleare nell’atmosfera si viene a creare una potente pioggia di raggi gamma che collide con le molecole d’aria creando elettroni Campton, questi elettroni subiscono un’accelerazione e cadono a spirale verso il campo magnetico terrestre generando impulsi elettromagnetici che viaggiano per distanze immense. Questo effetto è letale per ogni tipo di apparecchiatura elettronica, un impulzo elettromagnetico viagga attraverso qualunque strumento che funga da antenna e figge i circuiti, quindi gli strumenti elettronici non vanno più. Subito dilaga il panico, gli zombi riescono ad avvicinarsi alla villa, prontamente alcuni uomini chiudono i cancelli, ma gli zombi continnuano ad ammassarsi e a spingere il cancello, sempre di più, riuscendo a sfondarlo. I superstiti indietreggiano trovando un nascondiglio nella villa, ma per molti è la fine e vengono divorati, ben presto si intuisce che sia la fine e il padre di Saya “Takagi Souichiro” decide di combattere fino alla fine, e ricorda a Komuro di andare per la sua strada e di portarsi con se Saya, i ragazzi se ne vanno e gli adulti combattono con ogni mezzo. Fortunatamente i protagonisti trovano un mezzo militare che ha resistito a questo attacco ed è solo leggermente danneggiato, però sembra ancora funzionante così se ne vanno. Souichiro vede la macchina andarsene, e allontanarsi velocemente, capendo che è al sicuro con quelle persone meravigliose ora può morire senza aver alcuna preoccupazione. I nostri eroi raggiungono l’autostrada, ma come c’è da aspettarsi è piena di zombi, ma a loro non importa, sono felici di essere ancora tutti uniti, è solo questo che importa. La puntata finisce con la solita sigla, vedendo un grande muro con varie foto dei nostri protagonisti, e i ragazzi che camminano verso un centro commerciale, di Taiei la città dove vive Kamouro e Rei. Finisco la recensioni con le testuali parole di Komuro “Quel giorno ebbe inizio la fine del mondo, c’era la possibilità che tutto quello che conoscevamo fosse finito in malora ma anche se così fosse stato, anzi, proprio per questo motivo, Noi..” vi lascio indovinare come prosegue ^^. This is the way the world ends, not with a bang but a whimper!..

  • Secondo mè questo è uno degli anime meglio riusciti di questa stagione, sicuramente le sue scene ecchi hanno attirato molti fan, ma il suo grande punto a favore è senza dubbio una serie piena di fantastiche scene e con una grande morale “l’amicizia”. Apparte questo molti fan di questo anime, non sono esclusivamente appasionati di horror o zombi, infatti è proprio l’opposto, anche se personalmente amo Horror e zombi, ma il regista e l’autore Daisuke Sato ha realizzato un opera degna di essere trasmessa in TV.
  • La cosa che mi dispiace è che sia finita così, penso che tutti noi “fan” vorremmo un seguito, o una fine più epica o contorta, per questo c’è il manga che và avanti con la storia, però devo essere sincero, anche se è stata una fine così un pò silenziosa è stata molto bella, anche se questa fine che fà pensare, fà immaginare a un seguito è forse l’arma segreta del Regista, insomma se vuoi sapere il seguito compra il MANGA, hehe questo mi fà capire.

Highschool of the Dead episodio 11

DEAD storm rising
Saya ha una piccola disussione con le persone che vivono nella loro villa, pensano e vogliono un mondo nella pace, in cui armi o violenza non esista, però sfortunatamente fanno finta che fuori non ci sia nulla di malvagio o di pauroso, così imbrogliando la realtà cercano di fare finta di nulla. Saeko viene convocata dal padre di Saya, vuole regalargli una Katana più adeguata a lei, visto che ha sentito la sua abilità e conosce quella della sua famiglia, pensa che sia la persona più adatta per regalarli tale arma. Saeko appena sfodera la Katana capisce subito che non è una spada comune ma è leggermente curvata, è una Kissaki Moroha con lama a doppio taglio, ovvero una spada Murata, una spada in grado di tagliare in due un maiale, compreso le ossa, senza riportare alcun graffio, o alcuna curvatura alla lama. Saeko non può accettare tale regalo, però insiste e viole darla a lei come segno di riconoscenza, sia per aver salvato Saya da quegli zombi sia perch’è lui è stato allenato da suo padre. Dopo di che parlano di Komuro, Saeko pensa che il leader del loro gruppetto sia lui, anche se il padre di Saya nota che il suo cuore sia ancora titubante, quindi non ancora pronto per tale scopo. Hirano e Saya dicono la stessa cosa, pensano che sia lui la persona adatta da fargli da Leader, quiesto continnua a pensare Komuro mentre è nella sua stanza, è arriva Rei che dice che sia molto ideale a questo compito anche se lui non se la sente, poi Rei cerca qualche segno d’affetto, poi dice che dopo tutto quello che è successo è cambiato, è maturato, poi gli dice che farà qualsiasi cosa pur di restare al suo fianco anche se si dovesse innamorare di un’altra ragazza, non è molto difficile in questo Harem. Poco dopo Komuro prende una decisione, e và a dire al padre di Saya che entro due giorni, andranno a casa dei loro cari per vedere se sono vivi oppure no, infatti fra due giorni tutti si sposteranno in un altra abitazione, però se Komuro e gli altri dovessero fare tardi vorrà dire che hanno trovato un posto sicuro e non devono aspettarli. Il professore Shidou chiede aiuto alle guardie che difendono l’enrata per la villa e chiedono aiuto, e vengono accolti, però appena Rei vede la brutta faccia di Shidou gli corre contro, avvicinando la baionetta del suo fucile al suo volto. Come sospettavamo è successo qualcosa fra Rei e Shidou, infatti il professore l’ha bocciata per ordine di suo padre che era in politica, visto che la sua famiglia era molto potente e influente. Rei questo non se lo dimentica e vuole ucciderlo, il padre di Saya assiste alla scena e dice che ora non ci sono influenze politiche o altro, è una semplice persona se vuole può ucciderlo. Però alla fine non lo uccide, e il padre di Saya lo manda via visto che sà del marciume della sua famiglia, portando con se gli studenti ormai corrotti dalla malvagità. La puntata finisce vedendo parecchi stati, America e Russia hanno lanciato missili nucleari verso alcune città per uccidere tutto e tutti, visto che non si è ancora torvata una cura alcuni stati hanno preso questa crudele decisione.

Highschool of the Dead episodio 10

The DEAD’s house rules
Da quanto è iniziata l’epidemia, questa è stata la prima volta che i nostri eroi hanno passato una giornata normale, infatti tutto fila liscio, e tutti sono spensierati e provano a fare finta che fuori dalla villa di Takagi non sia successo nulla, comunque si nota che gli altri adulti li trattano come dei bambini e questo si capisce da subito. Komuro e Saeko chiacchierano come dei ragazzini poi ridono della loro timidezza, poco dopo si sente Saya discutere contro sua madre, komuro subito cerca di scoprire cosa sia successo ma lei è innervosita e se ne và. Komuro incontra la madre di Saya e chiacchierano, i due ragazzi si conoscono fin dall’asilo, scopriamo che prima o poi devono andare da un’altr aparte, visto che quell’immensa villa è dura da mantenere, infatti il comandante della SDF ha inviato alcuni uomini per difendere le centrali elettriche, però è solo questione di tempo, prima o poi gli operai addetti alla sicurezza se ne andranno, anche loro saranno preoccupati per i loro cari. Tutti i ragazzi decidono di incontrarsi e discutere sul da farsi, ci sono solo due opzioni unirsi a loro o proseguire per la loro strada, Komuro cerca di convincerli a stare li con loro, visto che sono ben organizzati e sono delle brave persone. Saya è stufa di sentire parlare bene di sua madre e di suo padre, anche se sono eccezionali è stufa di tutte queste lodi, Komuro la prende dal vestito e la alza infastidito dal fatto che lei è fortunata, almeno sà che i suoi genitori sono vivi e vegeti. Un attimo dopo si sentono dei camion arrivare, è l’ultimo signore del Tokonosu ed attuale capo della famiglia Takagi, semplicemente il padre di Saya, il suo rientro è molto appariscente, sembra una persona molto rigida e severa, infatti appena entra nella villa mostra a tutti il suo migliore amico che è diventato zombi per aver salvato un suo compago, e lo uccide senza pietà, mostrando a tutti la realtà. Che si tratti di amici, dei famigliari o delle persone che si ha amato per poter sopravvivere, devono essere pronti ad uccidele se sono infette, per sopravvivere. Hirano e Komuro hanno un piccolo litigio, Hirano sostiene che la Katana non sia un arma sicura per uccidere le persone visto che in poco tempo la lama si rovina rendendola ruvida, quindi difficile da utilizzare, poi và via. Komuro pensa all’ammutinamento sulla Bounty, che aveva studiato, in breve è una storia del 1788 in cui una nave da guerra inglese sbarca a Tahiti, dopo essersi fermati per sei mesi decisero di tornare in mare ma dopo poco tempo ci fù un ammutinamento; per via dei giorni spensierati passati sull’isola, venne meno la disciplina dell’equipaggio, questo è un chiaro esempio di come sono messi i nostri amici, sono tutti rilassati e spensierati che vogliono stare li senza pensare al loro futuro. Hirano viene fermato da degli uomini che voglio prendere le sue armi, ma lui non vuole perche si sente al sicuro e le sà usare meglio di quegli uomini. Il padre di Saya vede la scena e subito si avvicina a Hirano, e gli chiede se gli consegnerà le armi, e chiaramente Hirano non vuole anche perch’è se gle le consegnerà tornerà ad essere una nullità. Komura entra in scena e dice che Hirano può proteggere sua figlia, piano piano tutti i ragazzi si avvicinano per dare la testimonianza della bravura e la lealtà di Hirano nel proteggere Saya. Nella prossima puntata vedrammo un ragazzo “Talpa” infiltrato nella casa dei Takagi per idea del professore Shido, che vediamo tranquillo nel Bus con tutti gli studenti sembrano amoreggiare tra di loro F I N.

Highschool of the Dead episodio 9

The Sword and DEAD
Direi una puntata molto bagnata (hehe) Come sappiamo i nostri eroi sono stati divisi, alcuni sono al sicuro come Rei, Hirano e Saya, salvati dalla madre di Saya, e Komuro e Saeko cercano un modo per raggiungere la casa di Saya, per una seconda via. A Komuro viene in mente che nelle vicinanze c’è un negozio di moto, e decidono di andarci, visto che in moto ci metterebbero di meno, e vedono un mezzo a 6 ruote, stile anfibio, prendono quello visto che è molto più comodo e sicuro. Tornano alle rive del fiume, e grazie al vantaggio anfibio del mezzo vanno in acuqa, gli zombi sembrano non entrarci, si fermano in un isolotto in mezzo al fiume, si sentono al sicuro. Dopo essersi riposati un pò, tornano in città e si avvicinano alla casa di Saya, Komura decide di andare in un parco, dove c’è una fontana, e lasciare il mezzo girare in tondo, cosi facendo, grazie al casino che fà attira gli zombi, poi Saeko e Komura affrontano gli zombi, Saeko per qualche motivo, dopo aver visto dei bambini Zombi si ferma, pietrificata dal terrore, perfortuna Komura la salva, e la tira, correndo via. Trovano rifugio in un vecchio tempio, e decidono di passare la notte li, appena Saeko si è ripresa, gli racconta il motivo per il quale si è bloccata in quel modo. Tempo fà, quando tutto era tranquillo, quattro anni fà un uomo la assalì, grazie alla sua spada di legno riuscì a tenerlo a bada, gli rippu una scapola e un femore, anche se quel ragazzo gli piaceva, dopo averlo picchiato, capì che gli piaceva. Komuro dice che anche lui, da quando sono arrivati gli zombi prova piacere nell’ucciderlo, però lui è cambiato dopo la loro venuta, invece Saeko era così da prima, quando poco fà si accorse di non essere cambiata affatto, anzi al contrario, è diventata ancora più crudele, poi Komura gli stringe la mano e la bacia. La mattina seguente, escono dal tempio, ma piano piano arrivano sempre più zombi, Saeko è ancora bloccata, visto che odia trarre piacere nell’uccidere, così Komuro la stringe in modo particolare (dopo posterò una gif per farvi capire meglio) e dice che non importa quanto si sporcherà le mani, lui sarà sempre li con lei, deve accettare i suoi peccati, Saeko è tornata sè stessa e comincia a fare fuori tutti gli zombi nelle vicinanze. Dopo un po, Komura e Saeko sono sul retro della casa di Saya, stranamente abbracciati, Komura alla fine della puntata dice “E così accettai le sue tenebre… Anzi accettai quello che aveva portato l’appocalisse, ovviamente lo feci per poter sopravvivere” queste parole mi lasciano un pò perplesso!

Highschool of the Dead episodio 8

The DEAD way home
I nostri compatni stanno oltrepassando il fiume, con l’Hummer sperando che dall’altra sponda gli zombi non siano riusciti ad attraversarli, infatti appena raggiungono l’altra sponda non ci sono zombi. Le ragazze decidono di cambiarsi, intanto Hirano insegna a Komura ad usare un fucile a pompa, poco dopo i ragazzi rimangono pietrificati innanzi alla bellezza delle ragazze. Scopriamo che anche qui gli zombi siano arrivati, anche se per parecchio non ne vediamo uno, appena Komura comincia a rilassarsi, Hirano avvista degli zombi nelle vicinanze. Saya che è la più vicina a casa indica le scorciatoie da prendere all’insegnante Marikawa, più si avvicinano al centro e più gli zombi si fanno numerosi. Sulla strada vedono una bariera di fili di ferro, così frenano bruscamente e Rei finisce fuori dalla macchina, gli zombi sentendo i rumori si avvicinano a loro sempre più numerosi Komura comincia a fare un pò di pratica con il fucile a pompa, in momenti come questi apprende molto velocemente come usarlo, però comunque sono troppi, anche Hirano e Saeko si mettono all’opera per ucciderne quanti più zombi possono. Komura non riesce a caricare il fucile a pompa, allora prende il fucile di precisione di Rei e comincia a sparare contro gli zombi, qui vediamo una scena molto ben congeniata, un pò alla matrix, davvero ben fatta. Saya esce dalla macchina raccogliendo il fucile a pompa di Komura e caricandolo in fretta fà fuoco, tutti i ragazzi cercano di fare il possibile, ma gli zombi continnuano ad arrivare, ben presto capiscono che la situazione non migliorerà mai così Komura si fà strada fra gli zombie, con Saeko e si allontana cercando di fare più rumore possibile per attirarli, Hirano capisce che la fine è imminente e prende Alice dicendogli che lei e Zeka, il cane, salteranno dall’altra parte del filo, e loro li seguiranno poco dopo, ma Alice capisce che è una Bugia visto che aveva la stessa faccia di suo padre prima di morire, dicendo che sarebbe andato tutto bene invece è morto. Alice non vuole rimanere sola, vuole stare con Komura, Hirano e le ragazze insieme per sempre. Le cose si mettono male per i nostri amici, sono tutti nella disperazione più totale, perfortuna arrivano degli uomini con degli idranti che spingono via gi zombi e li cominciano a salvare, portandoli dall’altra parte del filo, scopriamo che quella donna che gli ha salvati è la madre di Saya, però per Komura e Saeko la situazione non è delle migliori, visto che sono lontani, e sicuramente non verrano a salvarli, perfortuna Komura conosce la zona, e prende una scorciatoia per arrivare a casa sua. Nonostante si trovassero in una situazione simile Komura si sentiva pieno di energie, forse perch’è in qualche modo, continuando a combattere e a combattere erano ancora vivi. FIN ^^

Highschool of the Dead episodio 7

DEAD night and the DEAD ruck
Il caos in città si è dilagato, i pochi superstiti cercano di uccidere gli zombi e gli zombi continnuano ad aumentare, ma i nostri eroi sono a casa momentaneamente al sicuro, anche se rispetto a prima ci sono un sacco di zombi sotto casa. Komuro vorrebbe aiutare i pochi superstiti ma Saeko gli ricorda che non hanno abbastanza colpi e non potrebbero aiutarli tutti, innoltre se tengono la luce accesa si dirigeranno da loro, ovviamente non sono in grado di aiutare tutte le persone che ancora vagano la fuori, la verità è questa non basta più essere altruisti e gentili verso gli altri per riuscire a sopravvivere in questo mondo devono pensare a loro stessi. Komuro vede un sacco di persone che moriranno sicuramente, ma si ferma a guardare un papà con sua figlia che cercano di salvarsi, allora bussano ad una casa che ha le luci accese, inizialmente non vogliono aprire ma poi aprono e con un coltello pugnalano il padre uccidendolo. Ma prima di andarsene dice alla figlia di andare a nascondersi in un posto sicuro, Komuro non può restare fermo a non fare niente così decide di aiutarla, e grazie a Hirano che con il suo fucile uccide gli zombi attirati dal pianto della bambina, Komura decide di andare ad aiutarla con la moto. Ma appena la raggiunge scivola sui corpi degli zombi uccisi da Hirano, poi appena si rimette in piedi colpisce con un piede di corpo tutti gli zombi vicini, e l’ultimo zombi gli spara un colpo in testa per ucciderlo. Chiaramente la zona non è più sicura così il resto del gruppo decide di muoversi ed andare via, caricando tutto il necessario nel Hummer. Komura prende una camicia e copre il corpo del papà e gli dà un fiore alla bambina dicendo che è morto per proteggerla, è davvero un padre fantastico; dopo che la bambina liberò i suoi sentimenti piangendo Komura e lei devono trovare una via di fuga, la strada non è possibile usarla visto che è piena di zombi, allora decidono di avvicinarsi alla base (alla casa) camminando sui cornicioni. Gli altri arrivano con l’Hummer e mettendo sotto un sacco di zombi si avvicinano ai due, devono prendere del tempo per dare a Komura e alla bambina la possibilità di raggiungerli così Hirano uccide parecchi zombi grazie al fucile e Saeko con la sua grande abilità con la katana uccide un sacco di zombi. Komura e la bambina riescono a raggiungere la macchina mettendosi in salvo e fuggendo, questo significava solo che una delle tante giornate infernali che dovevano superare era giunta al termine. FIN

Highschool of the Dead episodio 6

In the DEAD of the night
Oggi la puntata si può suddividere il 3 pezzi ben distinti, le ragazze, i ragazzi e la polizia, mentre le precedenti puntate affrontavamo le questioni morali tra i personaggi principali; apparte questo leggendo il manga, sembrava molto più spinta la scena in qui le ragazze si fanno un bagnetto, perfortuna l’anime è un pò più sbrigativo. La puntata comincia con le ragazze che si fanno un bagno, chiaramente tutte assieme, lasciandoci spesso qualche scena ecchi per noi maschietti, infatti le ragazze giocano tirandosi l’acqua fredda o Rei vedendo i grandi seni di Marikawa non può resistere a stuzzicarla. Intanto i ragazzi riescono a scassinare un armadietto, dentro trovano parecchie armi, Hirano appena vede quelle bella armi subito và in confusione visto che è un appassionato di questo genere di cose, poi Takashi e Hirano caricano i caricatori con i vari proiettili, per tenere le armi pronte ad essere usate; scopriamo che Hirano quando è andato in America grazie ad un istruttore della Blackwater gli ha insegnato a sparare. Fuori c’è parecchia confusione, la polizia su un ponte ha istituito un posto di blocco per fermare gli zombi e visitare le persone, ma come accade in questi casi si formano dei gruppi che danno la colpa di tutto alla polizia per quello che è successo, sono convinti che tutto questo sia stato causato da un’arma biologica sviluppata dal governo Giapponese e da quello Americano, e stanno creando parecchia confusione. La polizia non sà bene come comportarsi è un pò in confusione visto che da un lato deve uccidere gli zombie e salvare i civilia e dall’altro questo gruppo stà creando confusione, il poliziotto con il grado maggiore si avvicina a quei disobbedienti, dicendogli di andarsene, loro chiaramente se ne fregano e il poliziotto si ripete che gli è stato ordinato di attuare qualsiasi provvedimento pur di mantenere l’ordine, essendo schiavo dello stato per lui l’ordine è assoluto e puntando la pistola sulla fronte di uno di quei disobbedienti fà fuoco uccidendolo. Perfortuna i nostri amici sono al sicuro in un appartamentino, Marikawa esce dal bagno e và a fare visita ai due ragazzi stuzzicandoli, poi dà un bacio a Hirano per ringraziarlo per averle aiutate a vivere, lui chiaramente sviene dall’emozione. Marikawa è stanca e sembra addormentarsi, Takashi allora la porta in braccio per portarla di sotto in un posto più sicuro e incontra Rei, sembra essere sbronza, ha degli sbalzi di umore, infatti poco dopo tira fuori il discorso della morte di Hisashi. Poco dopo và in cucina, e li incontra Saeko che stà cucinando uno spuntino, però ha solo un grembiule addosso, questo disorienta il nostro protagonista. Rei continnua a chiamrare Takashi, così decide di andare e lei gli racconta di Hisashi, questo lo fà infuriare dicendo di averlo ucciso e di tornare alla realtà, visto che loro resteranno in vita ancora per tanto. I due si avvicinano, e dopo aversi scambiato qualche sguardo di tenerezza, i loro volti sono vicini, i loro desideri proibiti e i loro sogni si stanno forse per realizzare? i due si baciano, almeno così sembra, nel manga si vede abbastanza chiaramente, comunque vengono disturbati da un cane che stà abbaiando, così Takashi và a vedere sul pogiolo, e la situazione si stà mettendo male un sacco di zombi stanno invadendo quella strada, forse attirati dal abbairare del cane, o forse visto che sul ponte gli zombi hanno già avuto il loro pasto e ne stanno cercando un altro? chi lo sà alla prossima puntata ^^