Sacred Seven episodio 12 [END]

Siamo giunti alla fine di questa opera, Kenbi dopo essersi trasformato in una pietra ed aver preso il potere del fratello di Fei vuole rubare i poteri di Tandoji, definendoli l’essenza finale della potere della pietra. Fortunatamente Night comincia a combattere contro Kenbi dando l’occasione a Tandoji di trasformarsi, Ruri questa volta sacrifica la Sacred Seven l’unico gioiello che racchiude i loro sentimenti dando una nuova trasformazione a Tandoji con un colore rosso e l’armatura leggermente diversa. Tornando al combattimento tra Night e Kenbi, come al solito quest’ultimo gioca sporco e usa come scudo umano Fei che sentendosi sempre più in colpa sentendosi impotente vuole essere uccisa da Kenbi per dare a Night la libertà di combattere. Tandoji con il suo nuovo potere strappa il braccio di Kenbi prendendo Fei e proteggendola. Ma non è finita qui Kenbi succhia il potere di Night con qualche strano potere finendo per esaurirlo e Night rimanendo senza potere perde i sensi e non riuscirà a trasformarsi. Tandoji ora ha un potere incredibilmente forte ma non abbastanza per annientare Kenbi, però Fei dopo aver visto Night finire a terra sprigiona il suo potere nascosto trasformandosi in una pietra demoniaca. Sparnado svariati proiettili contro Kenbi finisce con aiutarlo, infatti Fei ha un potere difensivo e rinforza la difesa di Kenbi. Tandoji capisce subito che non può più affrontarlo con semplicità e cominciando a correre in cerchio cerca di prendere più velocità possibile per poi sferrare un potente colpo sul corpo invincibile di Kenbi. Così avviene e Kenbi è sconfitto, ma finendo nelle vicinanze di Fei, gli dona la sua pietra malvagia con tutta la tristezza e la rabbia racchiusa nei due precedenti possessori. Fei finisce col trasformarsi nuovamente rivivendo tutto il dolore della sua vita e quella di suo fratello, la sua follia vuole distruggere l’intera umanità ponendo fine a tutta la tristezza che gli uomini causano ai loro simili. Aoi la sorella di Ruri, dona a Night il suo potere per dare una mano a Tandoji nel affrontare Fei, visto che da solo non potrebbe salvarla. Night si trasforma in una specie di angelo con delle ali dietro la schiena. Lavorando in coppia, Tandoji dovrà congelare il suo potere e Night dovrà infiltrarsi nella pietra e porre fine a questa follia. Grazie a Tandoji, che capisce come si sente, visto che anche lui era sempre stato al margine della società per paura del suo potere, ma non vuol dire che deve essere così poich’è ha trovato molti amici e che lo hanno invogliato ad usare il suo potere per salvarli. Night riuscito a penetrare la pietra abbraccia Fei e gli strappa dal petto la pietra malvagia distruggendola, ponendo fine a questo capitolo. Tutto è bene quel che finisce bene, Tandoji e gli possessori della pietra malvagia cercheranno di fare sempre del bene per proteggere i loro cari.

Sacred Seven episodio 11

Se qualcuno aveva dubbi che Kenbi non fosse l’artefice di tutto, seguendo un progetto bene dettagliato solo per trovare il cuore di una pietra malvagia ed usarla per acquisire potere, in questa puntata se ne ha la certezza. L’intero lavoro di Ruri, non che la fondazione dei Aiba viene bloccata per qualche strano motivo compresi i fondi in banca vengono congelati per non permettergli alcun prelievo per un eventuale fuga. Alma com’è giusto che deve essere, non stà fermo ad aspettare e cerca subito di raggiungere Ruri, ma è già stata rapita da Kenbi che tenta di strappargli il cuore per usarlo al suo scopo, ma Ruri come sua sorella viene protetta dal suo potere diventando un enorme gemma. Mentre Alma e Makoto riescono a fuggire dai poliziotti incontrano Lau che vuole andare con Alma, visto che Knight irromperà nella sede di Kenbi per uccidere e realizzare il suo desiderio. Grazie a lei, Alma viene guidato dove pensa che sia rinchiusa Ruri, conoscendo molto bene l’edificio dal fatto che in passato era rinchiusa. Alma per una strana coincidenza ritrova la collana che gli aveva dato sua madre e che aveva perso nel fiume molti anni fà in una rissa, dopo aver trovato Ruri in quello stato usando la collana riesce a farla uscire da quel diamante enorme. Dopo aver fatto questo i ricordi di Alma riaffiorano, ricordando la prima volta che aveva incontrato Ruri ed averla salvata in un cantiere, però la pietra tanto preziosa per lui è distrutta sacrificandola per il bene di Ruri, ma ora il pendente non gli servirà visto che cè una cosà più preziosa ed è lei. Mentre Knight cerca di combattere contro il fratello di Lau senza fargli del male, principalmente vuole bloccarlo per iniettargli l’antidoto facendolo tornare umano, ma Kenbi ha fatto troppi esperimenti su di lui, non tornerà più normale, solo i ricordi ritornano. Il fratello di Lau cerca di uccidere Kenbi ma viene ucciso e Kenbi usa il suo cuore per il suo scopo di diventare piu forte, trasformandosi in una vera pietra demoniaca e non più quello stupido falso. La prossima puntata sembra essere ancora più interessante di questa, Lau e Alma stanno per risvegliare i loro poteri e quelli di lei non li abbiamo ancora visti, sarà di certo una puntata emozionante.

Sacred Seven episodio 10

Siamo arrivati al decimo capitolo, anche in quest’anime siamo vicini alla fine, per chi non lo sapesse gli episodi di Sacred Seven sono dodici, in questo episodio si scopre cosa sia accaduto sei anni fà alla famiglia di Ruri compresa la sorella, imprigionata in un cristallo enorme. Facciamo un passo per volta, la sorellina di Ruri non è più imprigionata in quella pietra, la a causa è dovuta al grande potere che ha usato Alma nell’ultimo combattimento che deve averla liberata, però le sue condizioni fisiche sono molto deboli, rischia ancora la morte visto che è comunque in uno stato vegetativo ed il suo respiro è appena percettibile. Alma dopo essere stato chiamato in tutta fretta da Ruri per portarlo dalla sorella e sentire o percepire qualche miglioramento lui che magari, grazie ai suoi poteri riusciva a sentire qualcosa. Ma non sente niente di niente, così vuole sapere cosa sia successo quel giorno, la giornata di natale Ruri e sua sorella fanno un regalo per i loro genitori costruendo una ghirlanda natalizia con un piccolo angioletto di argilla. Sfortunatamente la sorella lo rompe e Ruri se la prende con lei, Ruri allora decide di prendersi del tempo per ricostruirla, intanto la sorella di Ruri e la sua famiglia vanno in un’altra villa dove passeranno il natale e vengono attaccati da una pietra demoniaca che uccide tutti, compresi la sua famiglia che ha provato a proteggere la sorellina, rimanendo l’ultima in vita si vede contro questo mostro gigantesco e per qualche motivo il potere racchiuso il lei si sprigiona racchiudendola in un diamante gigantesco e salvandola. Ruri dopo aver riparato la ghirlanda natalizia, si reca nella villa e trova tutto distrutto e sua sorella racchiusa in questo strano involucro. Ho tralasciato di dire, che dietro a tutto questo si cela Kenmi che è sicuramente l’artefice della morte di tutti, sicuramente conoscendo anche i suoi precedenti ha liberato quella gemma demoniaca per fare una strage come è accaduto. Visto il fatto che il genitori di Ruri hanno deciso di non dare più fondi a Kenmi, dopo aver visto la sua malvagità e questo sicuramente è stata la miccia che ha fatto esplodere tutto. La puntata finisce vedendo Alma che incontra Night tornando a casa, ed hanno una discussione tranquilla dove Night gli dà ancora una volta dell’ingenuo e rimarca il fatto di voler uccidere Kenmi.

Sacred Seven episodio 9

Un pò in ritardo, ma finalmente ce l’ho fatta a recensire anche questa puntata, in una tranquillissima giornata Alma come tutti i giorni si reca a scuola, il professore richiede i compiti, ma Alma non li ha fatti essendo impegnato nell’allenamento serale con Kagami. Fortunatamente Ruri ha fatto i compiti, addirittura ha fatto una copia per lui, sapendo che non sarebbe arrivato a farlo. La scena divertente in tutto questo è quando il professore scopre che Ruri ha fatto i compiti per Alma, ed in un generico chiacchiericcio tutti li prendono in giro per il loro amore. In questa puntata Alma si accorge di essere cambiato particolarmente, nelle prime puntata Alma era un personaggio molto solitario con pochissimi amici, dopo l’incontro con Ruri sembra essere maturato ed essersi fatto un gran numero di amici, ora tutta la scuola lo conosce e lo rispetta, grazie a Ruri spettegolano anche di nascosto del loro amore nascosto ed è una buona cosa, che se ne parli bene o che se ne parli male l’importante è che se ne parli questo è un vecchio detto che mi viene in mente. Piu tardi la città viene attaccata da due pietra malvagie, Alma non può combattere con entrambe così un piccolo gruppo combatte con la pietra malvagia in città e quella più lontana viene affrontata da Alma. Queste pietre sono parecchio diverse dalle precedenti affrontate, non solo per una forza ed una velocità incredibile, ma per il fatto di divorare qualsiasi cosa ed aumentare la sua forza e resistenza fisica. Per buona parte del combattimento si alma che l’altro gruppo è in difficoltà, queste pietre demoniache sono ad un livello troppo alto. In particolare la pietra che combatte contro Alma usa solo calci e le mani sembra tenerle legate e non le usa, però la sua velocità è troppo elevata, Alma cerca in tutti i modi di fermarlo nel raggiungere la città, proprio quando è in difficoltà pensa a tutte le persone che dovrebbe proteggere e gli amici, così non si dà per vinto e riesce ad ottenere una forza incredibile in grado di uccidere la pietra demoniaca e subito cerca di raggiungere l’altra pietra. Ruri riesce a fare un grosso danno alla pietra, sfortunatamente non colpisce il fulcro della pietra facendola solo arrabbiare e divorando il fucile e tutto ciò che incontra aumenta la sua stazza. Alma riesce a proteggere Ruri che stà per essere calpestata da questa pietra demoniaca gigantesca, riuscendo a distruggerlo. Però non è finita qui, dei pezzi di queste pietre si attaccano nel celo formando una specie di clessidra di vetro diretta alla città, come un vero eroe Alma si rialza e fà il suo lavoro, in questa scena è il classico eroe che con tutto il suo potere distrugge questo missile che potrebbe ferire e distruggere la sua amata città. Fortunatamente tutto và come secondo i piani e lo annienta, però avrei preferito vedere un episodio inerente alla storia, soprattutto vorrei sapere se Alma e Ruri si alleassero con Lau e Night, questo avvera molto probabilmente però non vedo l’ora di vederli combattere insieme.

Sacred Seven episodio 8

Dopo aver sentito le rivelazioni e le due versioni di Yuuji e Night, Alma e Ruri si prendono una specie di vacanza, sostanzialmente in questa puntata Ruri vuole dare un contratto ad Alma nel caso succedesse qualcosa di brutto, almeno è tutelato. Ma ad alma non piace questa storia ed hanno una piccola discussione, così Hellbrick non ancora riparato del tutto, si rompe nuovamente e si inventa che per una perfetta riparazione serve una certa pietra che si trova solo a Kamakura. Chiaramente è tutta una frottola per farli stare un pò in sieme, sembra quasi un appuntamento di piacere, però Alma e Ruri sono un pò distratti da altri pensieri, entrambi pensano a tutto quello che potrebbe accadere in futuro. A parte tutto sono molto timidi e carini in compagnia, come se non bastasse Hellbrick gli ha detto di prendere questa pietra, staccata da un demone di pietra come lui e di doversi tenere in mano ed aspettare che brilli dei loro sentimenti. Chiaramente è impossibile che brilli era solo una scusa per farli stare piu uniti e magari dargli un pò di intimità, però devo dire che le scene piu odiosi sono quando Alma cammina soprappensiero e abbandona Ruri, davvero una brutta cosa, una dolce fanciulla come lei abbandonata, che maleducazioni i giovani di oggi, poi mi chiedo come mai Ruri sia così microscopica rispetto ad Alma, gli arriva a malapena al busto è vergognosa questo complesso di lolita che hanno i Giapponesi. Fortunatamente riescono a rompere il Ghiaccio e a riappacificarsi un pò, Alma riesce a raccontargli il suo passato, in particolare gli racconta quando era piccolo ed usciva con dei ragazzini e dopo aver visto un bullo prendersela con un suo amico, ha usato il suo potere per spaventarlo e da li ha cambiato casa. Tutto questo li ha fatti diventare un pò piu intimi, infatti quando tornano a portare la pietra a Hellbrick hanno ancor ala mano intrecciata e Hellbrick gli rivela che tutto era uno scherzo, inevitabilmente diventano completamente rossi però sono diventati molto affiatati e un pò di tranquillità nella loro vita di sedicenni è quello che gli serve.

Sacred Seven episodio 7

Avevo immaginato che Yuuji fosse il personaggio cattivo di questa storia, infatti, c’erano troppi dubbi e misteri sul suo laboratorio, in questa puntata si ha la certezza di tutto questo. Tutti cercano di recuperare Ruri e sfruttare queste ricerche per cercare i due fuggitivi Lau e Night, sperando di entrare nella loro base segreta. Dopo aver cercato una pista sbagliata Alma riesce a raggiungere il loro cobo, intanto Rin con la classica scusa di dover andare in bagno si fà liberare ed attacca Lau, però ben presto si capisce che Night e Lau non sono realmente avversari o cattivi. Lau ha lo stesso potere di Rin, ma non è sfruttata da Knight, infatti, è stata salvata dagli assurdi esperimenti di Yuuji. Alme incontra Night che lo porta al centro della base, incontrando Ruri e Lau, gli racconta subito che Kenni li stà ingannando per sfruttarli, nel laboratorio stanno facendo ricerche sul potere della Sacred e coloro che hanno i poteri li usa come cavie, come è successo a loro due, inoltre il fratello di Lau è stato ucciso dopo uno di questi esperimenti. Lo scopo di Night è uccidere Yuuji per essere libero una volta per tutte e vivere una vita normale, come dovrebbe essere. All’improvviso vengono attaccati e delle rocce bloccano Rin, Alma e Lau. Night libera il suo potere per combattere con una pietra malvagia, scoprendo che è il fatelo di Lau, però sembra aver perso qualsiasi legame da essere umano, interviene anche Yuuji a combattere contro Night. Lau riesce a liberarsi ed a raggiungere Night, ma suo fratello la blocca e sembra attaccarla, ma all’improvviso si blocca probabilmente dentro di lui è rimasta ancora della parte umana. Night in svantaggio prende Lau e scappa via, Alma grazie alle gemme di Rin richiama il suo potere per sconfiggere il fratello di Lau e lavorare con Yuuji. Dopo aver scoperto questa verità Rin e Alma sono un pò titubanti su cosa fare e a chi credere, Yuuji chiaramente ammette gli esperimenti ma non così crudeli come li nomina Night. Ma è chiaro che avrebbe risposto così, tornando tutto alla normalità Yuuji ha imprigionato il fratello di Lau in forma demoniaca, quindi abbiamo la certezza dei loro strani esperimenti.

Sacred Seven episodio 6

Alma con il suo carattere solitario ed il suo passato ha difficoltà a relazionarsi con le persone, in particolare Ruri nel corso della puntata vorrebbe pranzare con lui sul tetto della scuola, come le classiche scene romantiche degli anime. Però il suo caratteraccio mette a dura prova la resistenza di Ruri, finendo per non capire che Ruri ci tiene davvero a pranzare con lei, facendola andare via. Alma non ha ancora spiegato con chiarezza se prova qualche sentimento per Ruri, di certo Ruri ha un debole verso di lui. Ruri pensa di essere solo una scocciatura e di essere troppo insistente verso di lui, infatti, per certi versi potrebbe essere così, però non la biasimo poiché Alma è chiuso a riccio. Mentre Ruri è in macchina con Makoto, che sta per fare un incidente, esce dalla macchina per chiedere alla vittima, che in realtà è Lau ed è tutta una messa in scena per distrarre Makoto e rapire Ruri. Night ha finito le sue scorte di medicinali, per tenere sotto controllo il potere della gemma demoniaca, per questo è stato costretto ad irrompere nella base di Yuuji per riprendere le medicine, miseramente fallite. Invece, questa volta ha deciso di rapire Ruri per farsi dare una mano da lei, per creare un antidoto più duraturo alle medicine che ha creato Yuuji, infatti hanno una durata molto breve e sono un rimedio temporaneo. Makoto fino alla fine della puntata pensa che Ruri sia scappata per sua scelta, è piuttosto stupido che un personaggio intelligente come lui non abbia subito ad una trappola per rapire Ruri, mi lascia piuttosto incredulo. Mentre Night e Sp combattono nelle vicinanze della casa di Alma, Yuuji cerca di entrare nelle simpatie di Alma, proponendogli tutte le gemme possibili, nel caso Ruri non torni più. Yuuji è un personaggio piuttosto oscuro a mio avviso, pensando quello che ha fatto a Night da piccolo, segregandolo in una cella microscopica, usandolo per i suoi esperimenti è piuttosto crudele. Spero che nella prossima puntata ci sia qualche azione più interessante, come ad esempio Alma e Night che riescono a parlare civilmente diventando amici e potendosi fidare l’uno dell’altro, siccome entrambi sono molto forti.

Sacred Seven episodio 5

Eccoci alla classica puntata che in qualsiasi anime ci deve essere, quella della gita al mare oramai è un classico degli anime, ed alla fine è anche abbastanza carina con molta azione, però con poca inerenza allo sviluppo della storia. Infatti, tutti i membri del club della gemma con aggiunta di Ruri e Makoto vanno in una spiaggia dove si tiene il festival della Pietra, dove si cela una leggenda dove una montagna sia in realtà una piramide edificata dagli antichi per venerare un dio della pietra. Dopo i classici svaghi sulla spiaggia, giocando in acqua, godendosi il bel tempo, Wakana scopre uno strano passaggio, una specie di entrata in questa montagna. Tandoji ha percepito qualcosa, probabilmente la pietra venerata dagli antichi, nascosta nella punta della piramide probabilmente è una pietra malvagia. Kagami allora si avventura in questa piramide per accertarsi che l’area sia in sicurezza, però dopo svariati attacchi da piccoli demoni viene un incredibile terremoto, la pietra demoniaca si è risvegliata saturando un incredibile potere. Ruri e Tandoji finiscono col cadere nella piramide da un buco, causato dal forte terremoto. Quando si riprendono, sono divisi, ed anche se Tandoji aveva promesso di difendere Ruri in questo momento è impossibile, infatti sono completamente distanti. Tandoji in qualche modo cerca di trovarla, anche se l’unica cosa che può fare è cercare nelle svariate strade di questa piramide, sperando che lo conduca nella giusta via. Fortunatamente Makoto riesce a trovare Ruri, però sono proprio nel fulcro della piramide, dove il demone si è completamente svegliato. Sfortunatamente sono in un vicolo cieco, intanto Tandoji riuscendo a percepire il demone si avvicina sempre più riuscendo a trovarsi sotto di loro, grazie al potere del robot di Kagami riesce ad aprire un varco e Ruri usando una pietra riesce a risvegliare il potere di Tandoji che usando un’arma molto simile ad una corda, però molto tagliente e precisa, facendola allungare incredibilmente colpisce il demone ed il suo fulcro distruggendo la gemma, uccidendo il demone. La puntata finisce con il ritorno a scuola di tutto il club e Kagami infastidito da Tandoji, gli promette un massacrante allenamento per farlo diventare più forte e proteggere Ruri, acquisendo una maggiore dimestichezza nel suo potere.

Sacred Seven episodio 4

Ed eccoci ad un nuovo episodio, un pò il classico che ci si aspetta nel corso della seria, la solita festa della scuola dove tutti gli studenti preparano stand per pubblicizzare al meglio il loro club e lo scopo principale è fare pubblicità alla scuola, per avere sempre molto inscritti. E’ un classico vedere puntate di poco interesse come questa, dopo una puntata molto avventurosa, come la puntata precedente dove c’è stato un bel combattimento. Però alla fine non è poi così tanto noiosa, alla fine ci hanno fatto cascare una gemma demone nella scuola, per continuare un pò la storia. Ruri è eccitata per questa festa della scuola, la sua prima dove lei è la direttrice dell’istituto, per questa ragione Kagami decide di lavorare in segreto senza dire niente a Ruri per paura che lo venga a scoprire e la sua felicità svanisca. Kagami però ha bisogno di un complice per distrarre Ruri e chiaramente chiede ad Alma di aiutarlo, con una scusa banale chiedendogli di andare sul tetto per parlare. Ruri pensa che sia una specie di appuntamento, infatti per gli studenti Giapponesi è un classico dichiararsi sul tetto della scuola, però lui vuole solo chiedergli di poter attivare il suo potere per fare un pò di esercizio per controllare meglio il suo potere. E’ un pò stupido pensare che ogni gemma che Ruri debba usare costi una cosa esagerata di soldi per un semplice allenamento, ma lasciamo stare questo fatto. Mentre si trasforma Itou la ragazza del club delle pietre, lo vede trasformato e pensa che sia un Cosplay, così pensa sia un ottima opportunità per pubblicizzare il suo club mettendogli dei cartelloni addosso. Dopo questa piccola situazione continuano le ricerche, Kagami riesce a distruggere metà della gemma demoniaca, visto che si è divisa non appena aveva notato il pericolo. Mentre Alma salva la vita ad un ragazzo che stà cascando dal ponteggio dove lavorava al cartellone principale della scuola. Dopo essersi messo in luce, come bravo ragazzo ed aver salvato il ragazzo cerca l’ultima gemma e non appena gli sferra un pugno torna in forma umana, infatti la gemma che ha usato Ruri è un pò debole ed infatti è durata poco per fortuna Kagami riesce a prenderlo e si trasforma in bomba, così la lancia per non ferire gli studenti esplodendo come dei fuochi d’artificio. Un pò strano una gemma che esplode e fà dei fuochi d’artificio però alla fine la festa scolastica ha avuto un grande successo e speriamo che la prossima puntata abbia più azione inerente alla storia.

Sacred Seven episodio 3

Finalmente l’anime si fà più interessante, il misterioso robot che ogni tanto si vede è in realtà Night Kijima che è evaso al centro di ricerca del signor Yuuji Kenbi, sembra che questa persona faccia esperimenti per migliorare la qualità della vita sfruttando i poteri delle Gemme. Comunque kijima non è l’unico ad essere evaso, ma lo ha fatto anche Lau Fei Zui e sembra che vivono insieme. Il signor Yuuji sembra voler imbrogliare Kijima, poiché è a conoscenza che la sua scorta del siero per farli tornare umani, senza imprigionarli in forma di robot e dare sfogo a tutta la loro forza. Il ricercatore chiede aiuto a Ruri che a sua volta ha bisogno dell’aiuto di Alma. E’ evidente che quel misterioso scienziato pieno di soldi abbia fatto strani esperimenti sui privilegiati che hanno questo potere dentro di loro, infatti lui all’inizio della puntata usa una gemma per trasformarsi e combattere contro di lui, però poi la gemma si distrugge, quindi ogni volta che vuole sfruttare il potere della gemma ha bisogno di diversi fondi. Vale la stessa cosa per Ruri che per aiutare Alma a trasformarsi deve utilizzare una gemma per dargli il potere, in modo che possa controllarlo e tornare umano senza grandi sforzi, in tutta libertà. Allora la trappola per catturare Kijima comincia, mettono delle scorte del siero in una fornace, molto velocemente entra al suo interno sfruttando un potere per trapassare le porte e i muri, arrivando subito al suo scopo. Ma lo scienziato brucia la fornace ad un livello di calore molto alto, con scarso risultato allaga tutto e prova con le scosse elettriche che sembrano funzionare ma lui trapassa una stanza sicura. Finalmente arriva nella stanza di Yuuji, infatti, la sua missione secondaria era ucciderlo e si trova contro Alma trasformato, hanno un piccolo combattimento, dato che la loro forza è simile cercano di parlare e Kijima vuole essere libero non intrappolato come un topo da laboratorio. In fine scappa senza risultato, ma dice di aver trovato il suo prossimo bersaglio, è interessante scoprire più cose riguardo questi due fuggitivi, in particolare sulla ragazza Lau che si è vista molto poco e Kijima sembra non volerla in forma di Robot, forse perché ha un potere devastante e incontrollabile?