Kaichou wa Maid-sama! episodio 10

Sakura l’amica di Misaki è ad un concerto di una band di ragazzi di un altra scuola, sembra che il cantante l’abbia notata nella folla, a concerto finito tutta la band esce e il cantante da una rosa bianca a Sakura. Il giorno dopo a scuola, Sakura chiede a Misaki se mercoledì prossimo è libera dopo le lezioni perch’è i ragazzi della band l’hanno invitata a prendere un tè e doveva invitare altre 2 ragazze così lei ha pensato a Misaki e a Shizuko, Misaki vedendo Sakura così felice ed emozionata per questa cosa decide di andare con lei. Scopriamo che Sakura è una fan sfegatata di questa band ha tutti i loro cd musicali e li asoclta sempre, Sakura è innamorata del cantante; Misaki allora decide di lavorare di più nel consiglio studentesco perch’è il prossimo mercoledì è impegniata e così deve fare più lavoro. Usui vede che stà lavorando fino a tardi e incuriosito gli fà un sacco di domande, cosi scopre che mercoledì prossimo deve andare con una band di solo ragazzi in un locale, chiaramente ne è geloso. Le giornate passano velocemente, Misaki ha ascoltato l’ultimo album della band, dato che per andare in un bar con loro deve almeno aver sentito qualche loro canzone, e a lavoro canticchia una canzone e la direttrice del Maid Cafè sembra conoscerli, quindi sono parecchio popolari. Arrivato il giorno dell’appuntamento con questa Band, incontrano quasi subito questi quattro ragazzi, Misaki è felice di vedere Sakura così felice e contenta che anche se non capisce bene di cosa parlino è felice. Il cantante sembra provarci con Misaki e comincia ad essere parecchio insistente, invita anche Misaki ad un loro concerto dandogli il biglietto e a rivolgersi sempre a lei. Poi Misaki dopo essere andata nella Toilet uscendo incontra il cantante della Band che voleva parlare con lei poi lui gli dice che Sakura non gli interessa e l’ha invitata al bar solo per fanservice per farsi publicità, poi comincia ad essere un pò troppo aggressivo che fa indietreggiare Misaki e gli accarezza i capelli, ma arriva Usui vestito da cameriere e li interrompe bruscamente dicendogli se può avere le loro ordinazioni. Usui dice di essere il suo Stalker, il cantante della band allora torna al tavolo e Misaki chiudendosi non sà come comportarsi in questa situazione, che a Sakura piace lui ma lui non è interessato, allora Usui la abbraccia e gli accarezza i capelli, poi gli dice che nessuno sà come comportarsi, questo la rassicura poi torna al tavolo. Sakura parla con il cantante e capisce che è interessata a Misaki così diventa triste, il cantante ne aprofitta del suo debole per convincere Misaki ad andare al suo concerto calpestando i suois entimenti. Appena Misaki è al tavolo Sakura gli chiede di andare al suo concerto, poi il cantante comincia ad essere un pò troppo persistente dicendo che non pensava che Misaki essendo la presidentessa del consiglio studentesco fosse anche un amante delle feste e del diverimento, poi dice anche che gli piace divertirsi con quel ragazzo, questo fà infuriari Sakura che gli chiede di smetterla, poi Misaki si alza e dice di non aver mai visto un peggior senso di preoccupazione verso i propri fan, Sakura aspettava questo giorno con ansia e loro hanno calpestato i suoi sentimenti poi di scatto prese la cravatta al ragazzo e la tirò verso di se dicendo che fà schifo e non gli lascierà prendere Sakura. La puntata finisce vedendo Shizuko infuriata per tutto questo, arrivando al limite e sgridandole tutte e due per come si sono comportate, e poi Misaki tornando a casa incontra Usui.. FIN

Annunci

Kaichou wa Maid-sama! episodio 9

Tanto tempo fà, in un posto sperduto c’erano un nonno e una nonna, Nonna Sakura si recò al fiume per lavare la biacheria, Nonno Yukimura andò sulla montagna per procurarsi la legna da ardere, ma in realtà quello era quello che avrebbe dovuto fare ma in realtà andò ad aiutare con la biancheria. Ad un tratto una grossa pesca arrivò trasportata dalla corrente la nonna e il nonno portarono la pesca a casa, provarono a mangiarla ma in quel momento dalla pesca uscì il ragazzo pesca (Misaki) che ha sentito dire che l’Oni rapisce le ragazze e terrorizza i villaggi, così il ragazo pesca andò ad uccidere l’Oni e trovò un cane, un fagiano e una scimmia legati in delle trappole, e decise di liberarli. Appena furono liberi provarono a rubare al ragazzo pesca i kibi-dango così li ri mise nella trappola, fece la sua entrata Usui il capo del circolo dei tre idioti ovvero quei tre animali, aveva intenzione di creare un circo ma quei tre sono inutili quindi pensò di mangiarli. Il ragazzo pensa prima di farli uccidere chiese ai 3 animali se hanno visto l’Oni, però non lo hanno visto ma sapevano dove era apparso di recente ma in cambio doveva salvarli, così lo fece. E così il ragazzo pesca partì alla ricerca dell’Oni con il cane, la scimmia, il fagiano e con il quasi capo di gruppo Usui, arrivarono al Villagio Seika dove l’Oni ha rapito le ragazze, e incontrarono due tizzi, che litigavano per il cibo così gli chisero dov’era l’Oni ma non lo sapevano. Quindi presero una barca per andare sull’isola dell’Oni fecero andare il fagiano più avanti per ispezionare la zona, ma passata la notte ancora non era tornato, poco dopo lo vediamo legato ad una nave dei pirati che chiede aiuto, a capo c’era un pirata malefico Igarashi, che sparo un colpo contro il ragazzo pesca che però grazie alla sua bilità di spadaccino riuscì a tagliare a metà il colpo, poi Usui fece apparire un bazooka, e sparò contro la nave dei pirati facendola andare in fiamme. Finalmente i nostri eroi sono arrivati sull’isola Oni, Usui vide un cartello con scritto che se vogliono essere alleati con l’Oni devono mettersi delle uniformi, il ragazzo pesca lo fece per fingersi di voler diventare suoi alleati, e si cambiò. Poi girando l’angolo entrarono in un palazzo pieno di cameriere, erano le donne rapite nell’altro villaggio e il ragazzo pesca non vedendo usui chiese dov’era, e lui scese le scale. Usui era l’Oni, il ragazzo pesca voleva affrontarlo ma le ragazze dissero che erano li per loro spontanea volontà visto che nel loro villaggio tutti puzzavano e dovevano lavorare sodo, invece qui erano trattate meglio. Usui allora chiese al ragazzo pesca di stare li con lui, così i due cominciarono a uscire insieme, scopriamo che in realtà questo sogno era stato immaginato da Misaki che grazie a Usui che gli aveva messo delle cuffie gli faceva sentire la sua fiaba preferita ovvero quella che abbiamo appena visto.. F I N

Kaichou wa Maid-sama! episodio 8

Misaki mentre và a scuola viene fermata da Maki il Vice presidente del Consiglio Studentesco della scuola Miyabigaoka perch’è devono parlargli e gli offrono dei fiori, un regalo e una torta, sono regali del Presidente Igarashi. Misaki è costretta ad accettarli, e Maki gli dice che se lei entrerà nella sua scuola potrebbe mettere una buona parola per sua sorella e darle una scuola più prestigiosa. Dopo Misaki và a scuola e chiacchiera con le sue amiche sembra un pò distratta, probabilmente stà pensando a questa offerta che potrebbe essere una cosa buona anche perch’è essendo un ottima studente meriterebbe di laurearsi in una scuola prestigiosa per un buon futuro. Quindi per tutto il resto della giornata è parecchio pensierosa e non sà bene come comportarsi, forse anche per l’offerta che gli ha fatto a sua sorella, Usui gli chiede che cosa deciderà di fare ma lei non gle lo dice e se ne va. Più tardi torna a casa e scopre che sua madre ha dovuto fare il turno di notte così sua sorella gli ha preparato un ricco piatto tutto a base di Fave, coglie l’occasione di chiedergli se vorrebbe andare nella scuola Miyabigaoka e lei risponde che se avesse i soldi per andarsi comprerebbe un vero granchio reale. La giornata seguente Misaki svolge le lezioni come sempre anche se è parecchio distratta, si è avvicinato il terzo giorno, ovvero il giorno in cui deve dire se andare o no all’istituto Miyabigaoka, appena finite le lezioni decide di andarci; Sakura la chiama al cellulare perch’è vuole invitarla ad uno spettacolo e lei gli dice che è all’istituto Miyabigaoka e che ora non vuole essere disturbata, questo comportamenteo le fà preoccupare così vanno nella sala del cosniglio studentesco e dice che devono fare qualcosa per non perdere la loro Presidente del Consiglio, così tutti quelli del consiglio studentesco e altri amici di Misaki decidono di andare alla scuola Miyabigaoka, Usui sente tutto e anche lui decide di andarci. Misaki viene accolto da Igarashi e gli viene offerto del te, ma quello che lo porta è parecchio sbadato e fa cadere sul vestito di Misaki il te, allora Misaki viene invitata a farsi una doccia, ma non trova i suoi vestiti, Igarashi ha fatto entrare una sua compagna di classe per mettergli a disposizione una ltro vestito da mettere. Facendo pressione la mette a disagio ed è costretta a mettersi il vestito, è un vestito da cameriera in stile Maid Cafè. Igarashi gli fà i complimenti e gli mostra la foto di lei che lavora al Maid, dice anche che è troppo interessante una ragazza come lei che sceglie quel tipo di lavoro ma a scuola si comporta in modo totalmente diverso. Igarashi ha chiuso a chiave tutte le porti e ha anche messo parecchie guardie fuori dalle porte per sicurezza, poi gli offre dei soldi e in fine la spinge sul tavolo impedendogli di muoversi. Misaki gli dice che gli fà pena e che il motivo che è venuta qui è per declinare la sua offerta, e lui aveva infranto anzi pensava che era venuta apposta per accettare. Igarashi non la fà scappare così Misaki chiama Usui ed sfonda la porta fopo aver messo K.O gli altri ragazzi a guardia dalle porte, poi si prende Misaki e la porta via. Misaki prima di andare dice che se gli vuole parlare in quanto presidentessa del Liceo Seika è il benvenuto e se ne vanno. Usui con una faccia troppo divertente dice che non crede che si sia fatta ingannare così facilmente da quel tizzio e quando era in difficolta lo ha chiamato hehe. Dopo essersi messa la sua uniforme esce con Usui dalla scuola e incontra tutti i suoi amici e compagni di classe preoccupati, Misaki gli dice che non devono preoccuparsi visto che ha rifiutato l’offerta. Fin

Kaichou wa Maid-sama! episodio 7

Misaki è ancora sconvolta del bacio con Usui e anche mentre lavora ci ripensa distraendola, così fà cascare dei bicchieri rompendoli, Satsuki si avvicina e gli dice che se qualcosa la turba di farglelo sapere, per fortuna le sue ore di lavoro sono finite e mentre stà per andare a cambiarsi incontra Usui che è già uscito dall’ospedale. Misaki si preoccupa per lui visto che è ancora bendato, e chiaramente Usui gli chiede se è preoccupata per lui, poi gli dice che voleva vedere al più presto Misaki mentre lavorava al Maid Cafè, Misaki se ne và nello spogliatoio pensando alle parole di Usui che gli aveva detto prima di baciarla ovvero “ti amo”. Più Tardi Sakura la chiama al cellulare che gli dice che dei ragazzi della loro scuola stanno litigando con degli studenti della Miyabigaoka, allora va a parlare con loro però i due ragazzi della loro scuola non vogliono scusarsi, così dato che non avevano intenzione di scusarsi andranno a fare rapporto all’amministrazione scolastica e se ne vanno. Misaki nell’aula dell’consiglio studentesco pensa a come risolvere questo guaio, e Usui arriva dicendo di aver sentito cosè successo, Misaki è un pò confusa da quel bacio, Yukimura entra in classe e chiede se qualcuno gli può dare una mano si offre Usui e per ripagarlo gli da un bacio, Misaki allora pensa che lui sia solo un maniaco sessuale e pensa che si comporti così con tutti. Finita la scuola Misaki, i due ragazzi che hanno litigato con quelli dell’altro istituto, e Usui decidono di andare all’istituto Miyabigaka per scusarsi, scopriamo però che loro volevano comprare una scacchiera e quelli dell’altro istituto si sono avvicinati dandosi delle arie e sfottendoli alludendo che siano formiche perch’è poveri. Troviamo il ragazzo che ha cominciato tutto nella sala del club di Scacchi arrivano alla conclusione che per rimangiarsi le parole che gli studenti della Seika non siano mosche lo devono battere a scacchi, così visto che l’unico che sapeva giocare era Usui si offre volontiare e vince archiviando questa storia. Il giorno dopo il presidente del consiglio studentesco della Miyabigaoka con altri membri è venuto nel loro istituto, tutti pensano che sia per quella storia, invece è venuto per scusarsene del membro della sua scuola e per proporre a Misaki di unirsi al Consiglio Studentesco della sua scuola, inizialmente è un pò scossa da questa cosà però poi gli lasciano del tempo per pensarci su. Intanto i ragazzi della Miyabigaoka in macchina sembra che vogliano tramare qualcosa contro di lei. Al Maid Cafè oggi è la giornata “Vestiti Maschili” ed è vietato l’ingresso agli uomini così tutte le cameriere oggi sono vestite come dei camerieri, e Misaki riscuote parecchio successo e ne è perfino felice visto che le donne in un certo senso sono più fini ed educate. Usui scerza con Misaki ma questa cosà và a finire male e Misaki è stufa di essere confusa dai suoi sentimenti, ne ha abbastanza dei suoi giochetti e se ne va. Intanto il presidente dell’istituto Miyabigaoka ha raccolto delle informazioni su Misaki venendo a scoprire che lei lavora in un Maid Cafè, questo lo userà sicuramente in un qualche modo subdolo.

Kaichou wa Maid-sama! episodio 6

In questa puntata vediamo cinque ragazzi che vogliono diventare dei discepoli di Misaki, perch’è adorano il suo stile di vita, così nel corso di tutta la puntata verrà inseguita da questi ragazzi. Dopo averla vista al Festival Scolastico che si confrontava anche con quelli più grandi di lei per rimodellare la scuola, la adorano anche perch’è è tra le migliori sportive e tra le più bravi della scuola, quindi questi ragazzi la ammirano in tutto e la reputano il loro obiettivo nella vita. Però c’è una cosa che non sanno, ovvero che lavora in un Maid Caffè, e alla fine della scuola la accompagnano a casa però lei deve andare al lavoro part-time ma vuole mantenere il segreto e decide di scappare, per fortuna Usui la nasconde e riesce ad andare a lavoro tranquillamente. Usui ha ottenuto dei punti perch’è viene spesso nel locale, e ha il diritto di giocare a qualsiasi cosa contro una Maid, e chiaramente sceglie Misaki se vincerà potrà farsi una foto con lei, chiaramente vince e si fanno una foto assieme. Il giorno dopo, in un altra giornata a scuola i 5 ragazzi la inseguono dappertutto, è un pò mettono sotto pressione Misaki; e dopo aver fatto il suo lavoro da capo del consiglio studentesco va al lavoro part-time e fugge per non farsi seguire dai ragazzi, e anche oggi viene salvata da Usui che la nasconde. Usui si offre di andare a parlare con loro, per dirgli che non ama i ragazzi e che quindi devono stare alla larga, ma Misaki in realtà è felice, anche se spesso sono una seccatura non può odiare dei ragazzi appassionati dallo studio. Kurosaki, Sarashina e Shirakawa hanno ottenuto i punti per giocare contro la maid e scelgono Misaki e decidono di giocare ad un gioco di velocità, Misaki gli batte e loro non ci credono perch’è si sono allenati tanto per ottenere il premio della foto e così se ne vanno e gli dicono che otterrano altri punti per avere la rivincita. Dopo un altra giornata a scuola, Misaki isegna l’aikido facendogli vedere una contromossa chiamata Shihou, poi gli dice che l’aikido non si concentra sull’attacco. Più tardi Misaki va sul tetto della scuola per stare un pò da sola, senza essere perseguitata dai cinque ragazzi e li incontra Usui così Misaki gli racconta che stava pensando di dirgli che è una maid però se pensa a cosa succederebbe se lo scoprissero per caso pensa che è meglio non dirglielo se no la considerazione che hanno di lei scenderebbe, Usui la interrompe dicendogli che allora lo fà per il loro bene e non per sè stessa. Misaki dice di aver paura che la vedano come una maid e che l’immagine che hanno di lei vada distrutta, così Usui gli risponde che non verrano delusi dato che non importa cosa fà e gli mostra la foto che aveva fatto insieme a lei dicendo “Ecco la prova”. Misaki si arrabbia e cerca di prendere la foto facendola volare via, lei si dispera perch’è stà andando propio verso i 5 ragazzi e Usui andando sul bordo del tetto gli cheide se vuole che vada a prendera, lei cerca di fermarlo ma poi lui dice che se gle lo dice lei lui andrà a prenderlo e lei ribatte dicendo perch’è dovrebbe spingersi così in là. E lui prendendogli il viso tra le mani la baciò e staccando le labbra dalle sue gli dice che la ama e si butta di sotto, così lei corre per le scale per raggiungerlo. Per fortuna Usui è finito nella piscina, però è pieno di graffi causati dai rami degli alberi, però ha con se la foto; i 5 ragazzi vedendo Misaki triste arrivano e Misaki sembra essersi decisa per dirgli che lavoro fà, ma Usui gli tappa la bocca dicendogli che lui ha comprato i suoi servizi dopo scuola e loro capiscono che lei faccia la sua guardia del corpo. Usui sotto voce dice a Misaki che in cambio del premio di poco fà, il bacio, farà in modo che il suo segreto sia al sicuro e arrossisce urlando che lo odia. La puntata finisce vedendo Usui all’ospedale che dice a Misaki che non vuole più vedere i fan che gli stanno intorno e poi gli chiede se può medicarlo con il suo vestito da maid, e lei se ne va schifata dicendo che è un pervertito.

Kaichou wa Maid-sama! episodio 5

Misaki come sempre è a lavoro e chiacchiera con Usui, vengono interrotti da Satsuki con una misteriosa scatola piena di oggetti per l’autodifesa, di recente si sono manifestati casi di molestie allo Staff dei Maid Cafè cosplay nelle vicinanze, così per sicurezza ha deciso di portarne un pò per ogni evenienza. Misaki per fortuna pratica l’Aikido, infatti la vediamo punire alcuni ragazzi del consiglio studentesco che a inizio puntata perdevano tempo con stupidaggini su internet e così gli ha puniti, per qualche motivo Usui era all’entrata della palestra e a visto tutto e gli fà la lingua e se ne va. Di sera Misaki si occupa dei suoi compiti del consiglio studentesco e quando ha finito tutto incontra Sakura che faceva i compiti a scuola, fanno un pezzo di strada in sieme e Misaki gli dice di fare attenzione che non si sà mai cosa possa succedere quando fà buio, e lei gli risponde che si comporta proprio come una mamma. Più tardi a lavoro Misaki decide di stare lei fino a dopo la chiusura del Maid Cafè e deve aspettare Satsuki che è andata ad un incontro dei grandi magazzini, Misaki chiude tutte le porte e viene bloccata da un misterioso tipo, Misaki però riesce a farlo cascare in una vasca, e scopriamo che il misterioso tipo non è altro che Usui che si giustifica dicendo “Imito uno Stalker” poi gli dice che la porta sul retro non era chiusa, deve fare più attenzione. Il giorno dopo vediamo dei clienti fanno cascare un bicchiere, sembrano avere qualche fissazione per Misaki, infatti il giorno prima avevano fatto cascare una forchetta, anche questa sera Misaki deve stare fino a dopo la chiusura, si assicura che tutte le porte siano chiuse e viene sorpresa da due tizzi che la legano, per fortuna Usui è appena fuori dal Maid cafè e sente delle strani voci, così scavalcando riesce ad arrivare al piano di sopra e vede questi due tizzi che si stanno avvicinando a lei e decide di sfondare la finestra. Misaki nel frattempo riesce a liberarsi e a picchiare i tizzi poi li lega, scopriamo che quei due ragazzi sono in realtà dei masochisti che vedevano in lei un personaggio carino ma violento. Poi Usui abbraccia Misaki e dice “Sfortunatamente, lei è la mia deliziosa maid e non è per nessun altro” lei chiaramente si incavola. Più tardi i due delinquenti vengono presi dalla polizia, poi Satsuki arriva vedendo Misaki e usui che si guardavano negli occhi, e si scusa dicendo che forse era meglio passare piu tardi visto che si stavano guardando negli occhi così intensamente.

Kaichou wa Maid-sama! episodio 4

In questa nuova puntata incontriamo un nuovo personaggio ovvero Aoi Hyoudou, una famosa Net Idol non che la sorella minore di Satsuki, Aoi vorrebbe lavorare al Maid Cafè, ma viene respinta da sua sorella perch’è Aoi và ancora alle medie. Aoi è una ragazza molto narcisista e sicura di sè, quando incontra Takumi decide di farlo cadere ai suoi piedi, anche se gli è stato detto di avere una relazione, una specie di relazione con Misaki. Al Maid Cafè manca il cuoco così si propone Takumi, che prima di accettarlo dovrà svolgere una prova, ovvero dovrà preparare un omelette di riso e verrà giudicata. Così la prepara, sembra molto bravo e veloce, le ragazze la assaggiano e restano stupite dalla bontà dell’omelette, così lo prendono per cuoco, Aoi cerca di fare la carina con lui ma senza risultati. Il giorno dopo Takumi viene come cliente e incontra Aoi che gli chiede se possono sedersi vicini, ma lui rifiuta l’invito, questo la fa incavolare parecchio, vede Misaki che stà per staccare dal lavoro e si è cambiata, e nota che ha dei vestiti normalissimi per niente sexy o atraenti, con questo si domanda come abbia fatto a conquistare il cuore di Takumi. Più tardi vediamo Aoi provarci con Takumi, lui gli chiede di spostarsi inizialmente si sposta poi lo abbraccia, lui gli chiede che cosa deve fare e lei gli dice che vuole lui, lui la spinge e gli chiede se capisce davvero il significato di quello che gli ha detto, poi Misaki vedendo la schiena tira un pugno a Takumi poi tira una sberla a Aoi, dicendogli di controllarsi e gli chiede urlando perch’è si sta spingendo a tanto comportandosi come se fosse una competizione, Misaki sà benissimo che lei è carina non c’è bisogno di fare cose del genere. Così Aoi tira fuori tutta la sua tristezza e racconta il suo passato in cui tutti i suoi compagni di classe ridevano di lei, e da quel giorno vuole far riconoscere alla gente che è carina; Misaki gli dice se davero vuole scuoterli allora deve affrontarli faccia a faccia, poi glio dice che è carina anche se è un ragazzo, e gli cade la parrucca. Aoi si chiede come mai nessuno è stupito della sua mania per le cose carine, e Misaki gli dice che non c’è niente di male nel adorare le cose carine e visto che gli stanno bene non c’è nessun probblema. Il giorno dopo Aoi viene vestito da studente perch’è non aveva altro da mettersi, poi vede Misaki e decide di portarla in giro per negozzi a comprare qualcosa di più adatto ad una donna, anche se alla fine Misaki si distrae più per stupidi negozzi, e alla fine Aoi fallisce il suo scopo principale. Tornando a casa, comincia a piovere e incontriamo un delinquente che ha rubato una borsetta, Misaki prontamente gli sferra un calcio e lo mette K.O, Aoi non capisce perch’è la fatto però ora capisce a Takumi cosa piace di lei, poi gli dice che gli farà dei vestiti su misura. Il giorno dopo vediamo Misaki con un vestito molto da LOLITA e Takumi gli dice “Quando arrossisci in quel modo sei ancora piu carina, e questo mi eccita” la puntata finisce con questa frase inizialmente carina e poi tutt’altro.

Kaichou wa Maid-sama! episodio 3

Misaki in questa puntata cerca di capire come dovrebbe comportarsi una sorellina e quindi da sua sorella cerca di capirlo ma non gli è di molto aiuto dato che non è molto elocuace, Misaki fà tutto ciò perch’è al suo lavoro dovrà impersonare una sorellina minore. Al Maid Caffè cercano di aiutarla, iniziando da come chiamare il cliente e decidono che gli deve chiamare Onii-Tan, poi proseguono con delle frasi per esercitarla nel entrare nella parte, ma Misaki non sembra molto a suo agio infatti fà molta difficolta. Honoka la sgrida dicendogli che cerca una scusa per non avere questo compito, poi gli dà della viziata ragazzina. Misaki se ne va e incotnra Usui, li Satsuki gli chiede che colore rappresenta Misaki che servirà per un evento chiamato “Maid Rangers Day” ma lui non sà che colore dargli e così gli dice per scherzare trasparente. A scuola nella pausa pranzo Misaki chiede alle sue amiche se hanno sorelle, e per capire come si comportano per prendere più informazioni per il suo lavoro al Maid Caffè. In un aula Misaki svolge i suoi compiti da presidente del concilio studentesco quando arriva Usui che cerca di tirarla su di morale dato che la vede parecchio tesa per il progetto di diventare una sorella minore e gli dice che se lei fosse la sua sorellina ne sarebbe felice, e poi scherza dicendo che gli farebbe una foto ogni giorno mentre dorme e poi farebbe un album. Così arrivò il giorno che Misaki deve fare la sorellina ed è molto brava, ha lavorato sodo per recitare così, poco dopo arrivò Usui che la mise un pò in agitazione così sbagliò un paio di battute, e lui gli dice che con gli altri era così felice e con lui si comporta diversamente e non lo ha chiamato Onii Tan, poì Usui fà perdere la pazienza a Misaki che si arrabbia parecchio e poi il ragazzo decide di andarsene ma lei con voce timida lo chiama Onii-tan e gli dice che non gli dispiace se torna a fargli visita, così non è più la sorellina loli ma è diventata la sorellina Tsundere, per chi non lo sa è uno stereotipo che indica una persona arrogante e combattiva che in seguito si rivela genersona e amorevole. Finito il lavoro Misaki e Usui tornano a casa e chiacchierando lui gli dice che sarebbe la sorella migiore al mondo. Il giorno dopo una ragazza si dichiara a Usui e vediamo Misaki che rimprovera dei ragazzi che giocano con delle scale, uno casca ma viene protetto dal braccio di Misaki, Usui che ha visto tutto dice alla ragazza che si è appena dichiarata di essere un Otaku e va subito da Misaki. Usui la porta in infermeria e si prende cura del suo braccio rosso, Misaki non capisce come mai sia sempre vicino a lui, e lui risponde che è il destino a fargli incontrare sempre. Misaki gli dice che se sarebbe capitato a lui avrebbe cercato di salvarlo, Usui gli risponde che gli fà piacere sentirlo. Più tardi al Maid Caffè Usui parlando con Satsuki gli dice che il colore per Misaki è il bianco e il motivo è perch’è che vuole smorzare il suo colore col suo. F.I.N

Kaichou wa Maid-sama! episodio 2

La puntata di oggi riguarda il Festival Scolastico e sul progetto di creare un nuovo Liceo Sika con più ragazze, così Misaki si mette subito a lavoro progettando dei nuovi poster facendo vedere quant’è bella la loro scuola. Però chiaramente i maschi vorrebbero un Festival Scolastico diverso, proponendo idee come Tornei in costume da bagno o cose sexy per i ragazzi, ma tutte le loro richieste vengono bocciate da Misaki. Il giorno dopo i ragazzi propongono un Torneo di Cosplay che viene chiaramente bocciato, così perdendo la pazienza chiede alle ragazze cosa vorrebbero fare e propongono il classico Maid Cafè che viene subito accettato, chiaramente i maschi se la legano al dito dato che la Presidentessa è di parte e approva sempre quello che dicono le ragazze. In serata Takumi si presenta fuori al Maid cafè e dice a Misaki che se continnua ad odiare così gli uomini, anche loro inizieranno ad essere ostili nei suoi confronti e potrebbe finire col non essere in grado di fare qualcosa, e se ne va. Il giorno del Festival Scolastico è finalmente arrivato e tutto fila liscio fin quando vediamo un gruppo di ragazzi che con dei costumi fanno irruzione al Maid cafè organizzato a scuola, e lo rinominano Cosplay Cafè da combattimento per ragazzi, cè anche Takumi. Misaki fa uscire tutti i ragazzi e gli sgrida tutti facendoli andare via tutti, e così nel maid cafè della scuola non c’è abbastanza personale per occuparsi di tutti i clienti e così Misaki gli chiede scusa ma i ragazzi se ne vanno. Alla fine Misaki fa del suo meglio per aiutare il Cosplay cafè e per sbaglio gli sfugge la parola Padrone, che usa spesso nel Maid Cafè, per fortuna arriva Takumi attirando l’attenzione su di lui e facendo dimenticare questa cosa. Così Takumi da una mano al Cosplay cafè e grazie a lui anche gli altri ragazzi cercano di aiutarli, facendo del loro meglio. Alla fine del festival vediamo Misaki in disparte a riposarsi, viene trovata da Takumi tirandola gli dice che lei è la sua maid e sua soltanto e chiaramente lei si incavola.. Fine..

Kaichou wa Maid-sama! episodio 1 – Prime Impressioni

Ayuzawa Misaki è la presidente del concilio studentesco dell’istituto, prima la scuola era esclusivamente maschile ora c’è un 20% di ragazze, Misaki odia tutti gli uomini dopo che suo padre abbandono la sua famiglia, lasciando Minak la madre malata e la sorella minore Suzuna con una grande somma di debiti. Lei è molto severa come Presidentesa infatti per avere questa elevata carica ha sempre lavorato sodo senza mai fare una pausa, la sua famiglia è molto povera cosi Misaki deve lavorare part-time in un maid cafè facendo la cameriera, quando un giorno di lavoro straordinario mentre butta via la spazzatura incontra Usui Takumi. Inizialmente pensa che la sua vita sia finita, e che lui spiffererà a tutti del suo lavoro part-time, appena finito il lavoro Misaki esce e incontra Takumi nel uscita posteriore e fanno due chiacchiere lei gli racconta il motivo perch’è deve lavorare. Il giorno dopo Misaki è suscettibile a tutti quelli che dicono maid, pensando che tutti gli studenti sappiano del suo segreto, ma in realtà Takumi non ha sparso la voce forse perch’è la rispetta, e la giornata prosegue normalmente. Quando Misaki torna a lavorare incontra Takumi come cliente, la ragazza pensa che lui sia li per prenderla in giro o per prendersi gioco di lei. Il giorno dopo a scuola Misaki è pieno di lavoro extra da fare così sviene perch’è esausta ma viene presa in braccio da Takumi che gli sussurra “mi fai preoccupare” e lei si incavola dicendo di non aver bisogno di nessuno. Più tardi, tornando a lavoro Misaki viene scoperta a lavorare al Maid Cafè da tre bulletti dell’istituto che inizialmente la minacciano, per fortuna arriva in suo soccorso Takumi che la protegge, e manda via i tre bulletti dicendogli di non dire niente a nessuno, e mentre Takumi e Misaki restano soli la ragazza sviene, si sveglia in casa sua. La puntata finisce vedendo i due sul tetto chiacchierando di quello che era successo la sera precedente e Takumi usa tante parole gentili per fargli capire che è una ragazza molto forte e non deve avere paura se qualcuno la scoprisse lavorare li, lei gli dice che un giorno lo supererà e quando accadrà sarà lei a prendersi cura di lui.