Sacred Seven episodio 12 [END]

Siamo giunti alla fine di questa opera, Kenbi dopo essersi trasformato in una pietra ed aver preso il potere del fratello di Fei vuole rubare i poteri di Tandoji, definendoli l’essenza finale della potere della pietra. Fortunatamente Night comincia a combattere contro Kenbi dando l’occasione a Tandoji di trasformarsi, Ruri questa volta sacrifica la Sacred Seven l’unico gioiello che racchiude i loro sentimenti dando una nuova trasformazione a Tandoji con un colore rosso e l’armatura leggermente diversa. Tornando al combattimento tra Night e Kenbi, come al solito quest’ultimo gioca sporco e usa come scudo umano Fei che sentendosi sempre più in colpa sentendosi impotente vuole essere uccisa da Kenbi per dare a Night la libertà di combattere. Tandoji con il suo nuovo potere strappa il braccio di Kenbi prendendo Fei e proteggendola. Ma non è finita qui Kenbi succhia il potere di Night con qualche strano potere finendo per esaurirlo e Night rimanendo senza potere perde i sensi e non riuscirà a trasformarsi. Tandoji ora ha un potere incredibilmente forte ma non abbastanza per annientare Kenbi, però Fei dopo aver visto Night finire a terra sprigiona il suo potere nascosto trasformandosi in una pietra demoniaca. Sparnado svariati proiettili contro Kenbi finisce con aiutarlo, infatti Fei ha un potere difensivo e rinforza la difesa di Kenbi. Tandoji capisce subito che non può più affrontarlo con semplicità e cominciando a correre in cerchio cerca di prendere più velocità possibile per poi sferrare un potente colpo sul corpo invincibile di Kenbi. Così avviene e Kenbi è sconfitto, ma finendo nelle vicinanze di Fei, gli dona la sua pietra malvagia con tutta la tristezza e la rabbia racchiusa nei due precedenti possessori. Fei finisce col trasformarsi nuovamente rivivendo tutto il dolore della sua vita e quella di suo fratello, la sua follia vuole distruggere l’intera umanità ponendo fine a tutta la tristezza che gli uomini causano ai loro simili. Aoi la sorella di Ruri, dona a Night il suo potere per dare una mano a Tandoji nel affrontare Fei, visto che da solo non potrebbe salvarla. Night si trasforma in una specie di angelo con delle ali dietro la schiena. Lavorando in coppia, Tandoji dovrà congelare il suo potere e Night dovrà infiltrarsi nella pietra e porre fine a questa follia. Grazie a Tandoji, che capisce come si sente, visto che anche lui era sempre stato al margine della società per paura del suo potere, ma non vuol dire che deve essere così poich’è ha trovato molti amici e che lo hanno invogliato ad usare il suo potere per salvarli. Night riuscito a penetrare la pietra abbraccia Fei e gli strappa dal petto la pietra malvagia distruggendola, ponendo fine a questo capitolo. Tutto è bene quel che finisce bene, Tandoji e gli possessori della pietra malvagia cercheranno di fare sempre del bene per proteggere i loro cari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...