Seikon no Qwaser episodio 3

La puntata comincia con un po del passato del misterioso Sasha, e vediamo Sasha molto piccolo che assiste all’uccisione di Olja per mano del Qwaser d’oro che prendendo Sasha gli provoca quella cicatrice sotto l’occhio. Per fortuna è tutto un sogno, Sasha si sveglia urlando e subito Mafuyu e Tomo vanno a vedere che è successo, Sasha fa notare alle ragazze che sono mezze nude, per il fatto che si sono svegliate e sono subito corse a vedere che era successo a Sasha cosi avevano pochi indumenti. Intanto a scuola Sasha riesce a risolvere un problema difficile in pochissimo tempo e tutti gli studenti compresa l’insegnante sono stupiti, Mafuyu prende in disparte Sasha per dirgli di comportarsi bene nelle lezioni e di non dormire sempre. Miyuri cerca di fare la simpatica con Sasha, cosi gli offre di vivere a casa sua, e dice che verrà trattato con un Re, ma a lui non importa e gli risponde che non è interessato alle sue stupidaggini, e molto volgarmente gli dice che più gli leccherà il culo e peggio sarà. Più tardi in piscina vediamo Hana che cerca rogne con Mafuyo quasi facendola piangere, per fortuna Sasha arriva in suo soccorso e toccando il sendo di Miyuri gli dice che ha il seno flaccido e che ha molta strada da fare per raggiungere Tomo. Finalmente Mafuyo da a Sasha una camera decente, in genere dormiva sul divano, e gli dice un sacco di regole per comportarsi bene, tra qui quella di bussare prima di entrare in bagno. Così mentre Toma e Mafuyo si stanno facendo un bagno Sasha entra senza bussare dicendo “Così questo è il bagno”. Poi vediamo la misteriosa ragazzina bionda Kurae Ekaterina che è una nuova studentessa della loro stessa scuola, e verrà ospitata a casa di Miyuri e cosi la portano a comprarsi qualche vestito, quando Kurae e Hana restano da sole, Kurae finge di svenire e Hana che si è un pà infatuata di lei la bacia, e lei svegliandosi parla con il suo pendaglio dicendo “Mamma, mi stava facendo delle strane cose mentre non guardavi.” e appare sua madre una sorta di robot femmina che la prende e avvicinandola a Kurae che gli dice di ammettere quello che aveva fatto, che in cambio gli farà baciare qualcosa di meglio, tirandosi su la gonna piano piano.

Seikon no Qwaser episodio 2

Qwaser, guerrieri soprannaturali che controllano un particolare elemento bevendo il Soma, un potere misterioso contenuto nelle donne. Hanno sempre agito all’ombra della storia mondiale, il Qwaser che controlla il ferro, Aleksander Nikolaevich Her, Sasha, seguendo gli ordini di Athos si è infiltrato nell’accademia St. Mikhailov. La battaglia contro gli eretici che cercano il segreto del Theotokos di Tsarytsin, inizia.Le notizie sulla scomparsa dell’ex-preside Yuudai Yamanobe, e i segreti delle icone, c’è la salvezza di Dio alla fine della battaglia dei Qwaser? Oppure… Inizia cosi la nostra puntata, con questa narrazione dalla voce di Sanpei Yuko, ovvero la voce di Shasha. Mafuyu vuole sapere cosa sia successo nella prima puntata e lo chiede direttamente a Sasha che gli risponde che gli eretici hanno un solo obiettivo ovvero l’icona leggendaria perduta Theotokos di Tsarytsin. Mafuyo incavolata gli dice che non sono altro che assassini, e Sasha ribatte dicendo che lei non può capirne niente e sviene. Intanto vediamo una piccola parte del passato di Sasha, dove viene, diciamo cosi torturato con un ago incandescente e viene consolato da Olja, svegliandosi dal brutto incubo si trova tra le braccia di Tomo e notiamo una somiglianza tra Olja e Tomo. Mafuyu prepara del Borshch una zuppa di origine russe, la assaggia pitubante, dato che non dà molta fiducia alle doti di cuoca di Mafuyu, però è deliziosa e se la mangia tutta. Poi quando si è fetto tardi e Sasha si è ripreso viene accompagniato da Teresa al suo alloggio. Ayana fa un sacco di domande a Mafuyu su cosa sia accaduto davvero la notte scorsa, nella chiesa, quando appare alla finestra la donna con la maschera che era apparsa nel primo episodio, e rapisce Ayana. Mafuyu cerca di combattere contro la donna mascherata per salvare la sua amica, quando si leva la maschera, e scopriamo che sia Tomo la donna mascherata, Mafuyu non riesce a reagire e a combattere. Per fortuna appare Sasha e con un fendente cerca di colpire Ayana che riesce a parare il colpo. Scopriamo che Tomo viene manovrata da Ayana che in realtà è lei l’artefice di tutto, la cattiva. Sasha in un primo tempo ha la peggio poi riesce a reagire e colpendo Ayana in pieno petto la sconfigge. Ayana comincia ad emanare un fuoco azzurro, e il suo corpo viene bruciato, quando dal fuoco esce una voce del Qwaser d’oro, quello che gli ha provocato la cicatrice sotto l’occhio, che gli dice che ha assistitio a tutto il combattimento, e che se davvero vuole mettersi contro di loro non avrà un attimo di pace. Sasha, Mafuyu e Tomo vivranno insieme sotto ordine di Padre Yuri, perchè così Sasha potrà difendere al meglio Tomo.

Seikon no Qwaser 01 – Prime Impressioni


Oribe Mafuyu e Yamanobe Tomo vivono da sole da quando il loro padre, il preside, scomparve, Mafuyu si prende cura di Tomo che è un po goffa e si ammala facilmente e in classe ci sono dei compagni che gli fanno scherzetti maligni sulla scomparsa del loro padre. Un giorno, mentre tornano a casa, finite le lezioni, si imbattono in uno ragazzo dai capelli argento, svenuto, decidono di portarlo a casa loro, appena discutono sul fatto se sia un maschio o una femmina, sparisce. Mafuyu va a cercarlo, e scorge la chiesa che brucia. Entro nella chiesa in fiamme, perchè voleva salvare un icona (un dipinto) che aveva fatto suo padre e all’improvviso fu legata da una misteriosa figura mascherata, la stessa che era responsabile di alcuni omicidi recenti, avvenuti dopo la scomparsa di suo padre. Comparve il ragazzo con i capelli d’argento e la liberò, tuttavia era ancora debole per la mancanza di soma. Fortunatamente apparve Teresa che gli offri la sua soma, Mafuyu si ricordo del dipinto di suo padre che era proprio come in questa occasione, il ragazzo diventò più forte e attaccò la persona con la maschera uccidendola con una falce. però il suo avversario scappò. In seguito, Mafuyu cerca di ringraziare il ragazzo, ma lui le dice che coloro che non possono salvare se stessi non meritano di sopravvivere e se vuole vedere il domani deve raggiungerlo da solo. Il giorno dopo Mafuyu e Tomo erano in classe e con loro stupore videro quel ragazzo dai capelli argento che era un loro nuovo compagnio di classe, si presentò, si chiama “Her Aleksander Nikolaevich”. Mafuyu gli chiede che cosa sia successo la notte scorsa, non ci aveva capito ancora niente, lui risponde che è meglio che loro non lo sappiano, e con freddezza affero il seno di Tomo. E il nostro amico Aleksander finisce la puntata dicendo ” Coloro che si avvicinano a me, conosceranno il vero Terrore”.

  1. Per mia fortuna ho tutto il manga e devo dire che per ora è propio uguale, in tutto, anche se il combattimento, non so mi prende di piu nel manga.
  2. Quella che ho visto è la puntata con parecchie censure, ho notato in giro che cè quella non censurata, in effetti si nota parecchio, che quando Aleksander rompe il tavolo e Hana che era sopra cade, tagliano un pezzo e si vede chiaramente.
  3. La sigla di chiusura è molto bella, OP e ED sono molto Rockettare, però il video del ED è piu bello a parer mio