Darker than Black: The Black Contractor – Gaiden episodio 2

Yin si sveglia dopo aver fatto uno strano sogno in cui viene tenuta da una strana figura luminosa, e svegliandosi chiede aiuto a Hei che gli promette di proteggerla, i due vanno ad Hong Kong e li incontriamo Chen che dovrebbe fargli dei passaporti falsi in modo che possano scappare. Yin però suggerisce di fargli un imboscata, e prosegue dicendo che è inutile continnuare a scappare e informa Hei che cè una Doll che la stà tenendo d’occhio. Così decidono di procedere con un imboscata, e con l’aiuto di Chen fanno girare delle voci che Yin è in vendita, così in poco tempo mentre Hei stà preparando la cene vengono raggiunti da Chen impaurito che gli dice che sono finiti nelle mani di un gruppo davvero pericoloso, così vanno nel luogo per vendere Yin e incontriamo 3 contractor due fratelli e una sorella. La donna offre una grossa somma di denaro per Yin, ma lei si rifiuta di fargli vedere il suo potere, e dice che sicuramente i tre gli avrebbero uccisi tutti. Così la donna gli attacca con le sue due lancie, ma Hei riesce a colpirle facendole cascare a terra e cominciarono a fuggire. Chen e Yin si divisero da Hei, ma il mietitore incontrò uno dei fratelli e cominciarono a combattere, Chen e Yin nel frattempo sono nascosti dietro ad un muro e l’altro fratello gli ha sentiti e si stà avvicinando, quando vediamo l’altro fratello che si avvicina e lo colpisce con un fendente. Scopriamo che non era suo fratello ma in realtà era Claude un contractor con il potere del travestimento, mentre accade questo Chen e Yin scappano. Hei entra in una stanza e incontra la donna che riesce a manipolare la forza di gravità, e avendo la meglio lo scaglia a terra e gli colpisce la mano con la spada, vediamo Yin entrare nella stanza e usare il suo stesso potere della gravità e schiacciandola al suolo con tanta forza la uccide. Yin si avvicina a Hei e gli chiede perch’è sia così spaventanto, Hei sostiene che lei sia un altra persona e di lasciare libera la vera Yin e subito si dissolve, e subito dopo arriva Chen e Yin, e vediamo Hei che perde i sensi. All’improvviso entra uno dei fratelli, che dopo aver visto che tutti i suoi fratelli sono stati uccisi decide di uccidere Yin, ma viene ucciso da degli altri Contractor, più tardi vediamo Claude che chiama una certa Madame Oreille per informarla che Yin è la vera Izanami.

Darker than Black: The Black Contractor – Gaiden

Qualche tempo dopo l’incidente dell’esplosione di Tokyo (prima stagione) Hei aveva combattuto contro dei Contractor del sindacato, dopo averli sconfitti fuggì con Yin a Okinawa. Così andarono in un Hotel presentandosi come due novelli sposi in viaggio di nozze, appena entrati in stanza Hei dice a Yin di non muoversi e di non aprire a nessuno, invece lei iniziò a non comportarsi come una comune doll, e cominciò a fare ciò che voleva. Così mentre Hei era fuori a ispezionare la zona, per eventuali Contractor, Yin lo seguì e al ritorno in Hotel aveva anche ordinato da mangiare per entrambi. Inizialmente Hei voleva lasciare l’hotel la mattina seguente, aveva già comprato dei biglietti per il traghetto per raggiungere Taiwan, invece nel momento in cui stanno per prendere il raghetto Hei decide di non salire. Mentre tornano in albergo incontrano una ragazza molto simile a Amber, Yin comincia a sentire Hei pensieroso e comportarsi in modo freddo con lei, la vide anche parlare molto amichevolemnte con Hei. Così quella notte Yin usando il suo “spirito osservatore” tentò di strangolarla, Hei svegliandosi la fermò nel fare qualcosa di drastico Yin gli dice che lei non è Amber, e che è un contractor. Yin provò a dirgli che è meglio lasciare l’albergo prima possibile, ma lui abbracciandola gli dice che non la lascierà mai sola. Il giorno dopo Hei alla reception firma il contratto per andarsene, e il commesso gli disse che anche ieri uno dei clienti, un uomo da solo, se n’è andato di corsa, e gli dice anche che ci aveva anche parlato il giorno prima, così Hei capisce che Amber era in realtà un illusione, cercò di raggiungere la sua stanza per cercare Yin che non c’era più. Hei venne attaccato da dei contractor, riesce a sconfiggerli, e si direige verso un vecchio edificio grazie allo spirito osservatore di Yin che gli mostrava dov’era. Incontrò di nuovo l’illusione di Amber che aveva la capacità di controllare le azioni del suo avversario, Hei non riusciva a muoversi grazie al suo potere, per fortuna apparve lo spettro di Yin che riuscì a controllare i movimenti di Amber, uccidendola. Hei riuscì a uccidere la maggior parte del resto dei delinquenti lasciando in vita una doll dicendogli di dire al sindacato che non importa cosa hanno in serbo per lui tanto li distruggerà sicuramente. Hei appena vide Yin la abbracciò e lei ricambiò il segno d’affetto, fine.