Black Rock Shooter OVA

Vocaloids la ammiro molto, e pertanto ammiro Miku Hatsune, anche se sinceramente non sono proprio un grandissimo fan, comunque questo OVA che dura 52 minuti circa parla di Huke denominata “Black Rock Shooter”, e ha reso molto popolare questo personaggio, pertanto il suo video musicale ha avuto 3,3 milioni di visite e 170.000 commenti. Ho visto questo OVA e devo dire che è molto carino, piacevole alla vista, come mi aspettavo ha delle bellissime musiche di sottofondo e la storia è molto ben amalgamata con i vari spezzoni della battaglia; Una cosa che ho notato che in questa storia non si parla per niente di Black Rock Shooter non è Hatsune Miku, ma un personaggio completamente diverso disegnato da Huke. La enorme popolarita e l’incredibile attesa per questo OVA mi è un pò strano, non sono un fan di questa saga ma come anime alla fin fine non è nulla di eccezionale, certo è ben fatto in tutto ma ci sono anime molto superiori a mio avviso e molto meno popolari, forse anche il fatto che queste due ragazzine molto carine e magre mentre combattono indossano solo uno striminzito bikini nero e un lungo mantello che maneggia un cannone il doppio di lei che possa anche trasformarsi, in un certo senso lo stereotipo di “ragazza armata sexy”. Facciamo un piccolo riassunto di questa puntata, allora Kuroi Mato è una giovane ragazzina che stà andando al suo primo giorno di scuola e per questo è molto eccitata e felice, nella sua classe incotra una ragazza di nome Kotori Asobi, e subito sembra che tra le due ci sia un filing, infatti in pochi giorni diventano incredibili amiche che passano il tempo sempre insieme. Mato decide di entrare nel club di Basket e Kotori decide di entrare nel club di Pallavolo, così le due studentesse possono stare vicine visto che entrambi i club sono confinanti, la loro vita è molto felice grazie anche alla loro incredibile amicizia che gli dà coraggio e felicità. Mato riesce a fare amicizi anche con il menager del club di basket una ragazzina piccola di nome Yuu, e questo fà un pò ingelosire Kotori che si sente messa in disparte, visto che Mato spesso tornando a casa insieme finisce col parlare solo di basket tenendola fuori. Questo fà scomparire Kotori, Mato non la incontra alla fine del club come le altre volte per andare assieme a casa, e si insospettisce, nei giorni seguendi non si presenta neanche in classe, poi il fatto che al secondo anno le due migliori amiche sono state divise in classi diverse non fà che complicare la loro spensieratezza. Un giorno Mato riceve una messaggio da sua madre che gli dice che Kotori è scomparsa e di venire a casa che ci sono gli investigatori che prendono un pò di informazioni. In classe la gente non fà altro che parlare della scomparsa di Kotori e Mato diventa sempre più triste e giù di morale, pochi giorni dopo riceve un messaggio vuoto da Kotori, così subito decide di dirigersi nel suo posto preferito, una specie di parco dovo si vede tutto il paesino. Arrivando li trova il ciondolo che gli aveva regalato a Kotori in terra e prendendolo viene trascinata in un altro mondo, in quel mondo Mato combatte contro Kotori anche se le due non hanno lo stesso aspetto di prima, infatti sono totalmente cambiate più alte e con poteri. Mato più volte cerca di dare la mano a Kotori ma lei la attacca sempre, fin che ritenta di allungare la mano verso a lei, Kotori indietreggia e stà per scivolare in un burrone, ma Mato con prontezza la prende abbracciandola. Kotori sembra voler staccarsi da questa dimostrazione d’affetto e questo fà uscire la Kotori diversa facendola scomparire, tra le sue mani c’è la Kotori che riconosce la sua migliore amica. Mato si trova in un altro posto dove ha una conversazione con il suo alter ego e scopriamo che lei è Black Rock Shooter.