Sacred Seven episodio 8

Dopo aver sentito le rivelazioni e le due versioni di Yuuji e Night, Alma e Ruri si prendono una specie di vacanza, sostanzialmente in questa puntata Ruri vuole dare un contratto ad Alma nel caso succedesse qualcosa di brutto, almeno è tutelato. Ma ad alma non piace questa storia ed hanno una piccola discussione, così Hellbrick non ancora riparato del tutto, si rompe nuovamente e si inventa che per una perfetta riparazione serve una certa pietra che si trova solo a Kamakura. Chiaramente è tutta una frottola per farli stare un pò in sieme, sembra quasi un appuntamento di piacere, però Alma e Ruri sono un pò distratti da altri pensieri, entrambi pensano a tutto quello che potrebbe accadere in futuro. A parte tutto sono molto timidi e carini in compagnia, come se non bastasse Hellbrick gli ha detto di prendere questa pietra, staccata da un demone di pietra come lui e di doversi tenere in mano ed aspettare che brilli dei loro sentimenti. Chiaramente è impossibile che brilli era solo una scusa per farli stare piu uniti e magari dargli un pò di intimità, però devo dire che le scene piu odiosi sono quando Alma cammina soprappensiero e abbandona Ruri, davvero una brutta cosa, una dolce fanciulla come lei abbandonata, che maleducazioni i giovani di oggi, poi mi chiedo come mai Ruri sia così microscopica rispetto ad Alma, gli arriva a malapena al busto è vergognosa questo complesso di lolita che hanno i Giapponesi. Fortunatamente riescono a rompere il Ghiaccio e a riappacificarsi un pò, Alma riesce a raccontargli il suo passato, in particolare gli racconta quando era piccolo ed usciva con dei ragazzini e dopo aver visto un bullo prendersela con un suo amico, ha usato il suo potere per spaventarlo e da li ha cambiato casa. Tutto questo li ha fatti diventare un pò piu intimi, infatti quando tornano a portare la pietra a Hellbrick hanno ancor ala mano intrecciata e Hellbrick gli rivela che tutto era uno scherzo, inevitabilmente diventano completamente rossi però sono diventati molto affiatati e un pò di tranquillità nella loro vita di sedicenni è quello che gli serve.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...