Ano Hi Mita Hana no Namae wo Boku-tachi wa Mada Shiranai episodio 2

Dopo l’incontro di Tetsudo Hisakawa (Poppo) che sembra non essere cambiato molto, infatti stima parecchio Jinta come ai vecchi tempi e sembra comportarsi ancora da ragazzino, anche se la sua stazza è cambiata parecchio, ora è parecchio alto, grosso e ha molti capelli, il contrario di com’era da piccolo. Quando è in Giappone usa la loro vecchia fortezza per viverci e mettere da parte i soldi per fare viaggi, alla fine tutte le persone cambiano. Menma incontra Naruko (Anaru) e Tsurumi che sembrano avere una discussione per la differenza di scuola che stanno facendo. Anche se Naruko è stata molto educata a portargli il quaderno degli appunti che aveva dimenticato Tsurumi si comporta freddamente nei sui confronti dandogli della facilmente influenzabile e dicendo che lei voglia imitare Menma. Anaru sembra darsi la colpa della morte di Menma, è davvero interessante come Anaru si mostra al pubblico come una ragazza forte e coraggiosa, ma in vece è una ragazza nerd con molta insicurezza. Jinta vuole esaudire il desiderio di Menma ma non capisce quale sia, anche se secondo me è quello di rivedere il suo gruppo di amici uniti come un tempo, ma questa è un idea mia. Jinta sotto il consiglio di Poppo pensa che Menma potrebbe voler trovare un Pokèmon raro così Jinta va’ a comprarle Pokèmon che qui chiamano Nokemon. Nel negozio incontra Anaru che lavora part time come dipendente, anche se raro riesce a comprare Nokemon Oro e ci va’ subito a giocare appena torna a casa. Menma non sa dove andare così torna a casa di Jinta e lo vede addormentato con in mano la console e lo ringrazia e si addormenta sulla sua spalla. Poppo e Jinta vanno a casa di Anaru per giocare con lei a Nokemon, alla fine giocano per tutta la giornata e sembra che Anaru non sia cambiata molto da com’era prima. E’ bella la scena dove Jinta ha ottenuto un Poison e batte le mani con quelle di Anaru e c’è un momento di timidezza e di nostalgia, grazie a quel Poison ora collegando le due console può ottenere il nokemon raro. Però alla fine non è stato il suo desiderio ma è stato un ottimo pomeriggio, si sono divertiti tutti e sono tornati amici. Rispetto al primo episodio colmo di emozioni e tristezza, questo è molto più tranquillo, riesce a darti un grande sentimento di benessere e ti permette di percepire il vero valore dell’amicizia spero che andrà avanti sempre così. Nel prossimo episodio sembra che Jinta tornerà a scuola, come gli era stato chiesto da Anaru e sicuramente sarà un altro episodio pieno di emozioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...