Bakuman episodio 17

Mashiro come sappiamo ha deciso di aiutare Nizuma col diventare suo assistente, inizialmente Nizuma non si accorge per niente di lui forse per la musica ad alto volume così lo ingora e poi conosciamo Fukuda, un altro assistente che ha vinto due volte il premio Tezuka. Mashiro ricorda il suo manga sulla rivista Next, poi si presenta dicendo di essere stato pubblicato solo una volta su Next con “A questo mondo contano solo soldi e idee” e subito riconosce la sua bravura, Fukuda in quella competizione è arrivato quinto e Mashiro terzo. Fukuda gli dice che la sua storia non era adatta per una rivista come Jack, l’ambientazione era troppo limitata e una storia del genere non avrebbe pubblico ma visto che è andato meglio, forse è solo geloso. Takuro un altro assistente che conosciamo, è un 33enne che non è riuscito a farsi pubblicare mai niente, però è quasi un professionista assistente visto che ha dato una mano a molti mangaka. Nizuma dopo un pò riconosce Mashiro e subito gli chiede come mai sia li, lui non vuole fargli perdere tempo diventando un assistente, ma dovrebbe lavorare al suo prossimo manga. Mashiro gli spiega che visto che non hanno una storia da disegnare ha deciso di dargli una mano cercando di imparare qualcosa da lui e Nizuma lo fà accomodare affianco al suo tavolo da disegno per fargli vedere da vicino come lavora. Intanto Takagi dà una mano a Kaya col suo romanzo, inevitabilmente non fà che pensare a Mashiro e a come stia andando il suo lavoro da assistente com Nizuma. Mashiro e Fukuda hanno una discussione, visto che secondo Fukuda il terzo capitolo del manga di Nizuma sia come al solito e potrebbe risultare noioso ai lettori, gli consigliano di pensare anche ai suoi lettori cercando di inserire qualcosa di più divertente e più piacevole da leggere, senza annoiarlo. Così Nizuma decide di cambiare il nemico principare, farlo piu forte e il protagonista scoprirà essere un suo amico, così almeno ha qualcosa di nuovo. Mashiro e Fukuda riescono a convincerlo a fare il name del prossimo capitolo e in un secondo crea quel capitolo, entrambi dopo averlo letto sono invidiosi sia del poco tempo che ci ha messo e del potenziale che ha Nizuma. Di sera tardi Mashiro và nella sua stanza in quel nuovo apparatamento che condivide con Nizuma e Takuro e lo sente piangere, è stanco di essere solo un aiutante e vuole avere un suo manga, sà che la sua età è avanzata troppo per creare un manga di successo e supplica a Mashiro di non rimanere un assistente per il resto della vita. La mattina seguente il manoscritto è quasi pronto, non resta che far lavorare gli aiutanti disegnando gli sfondi e migliorando gli effetti di luce. Yujiro l’editore di Nizuma arriva per prendere il manoscritto e con suo stupore gli dà un name, cosa che non ha mai fatto fino ad ora, Nizuma si scusa dicendo che da ora in poi farà quello che dice lui, venendo anche alle riunioni. Poi lo informa che il secondo capitolo sia arrivato secondo, forse Fukagi e Mashiro si sono sbagliati a sistemare il terzo capitolo pensando che era noioso, forse ai lettori và bene così. La puntata finisce con Mashiro sempre più motivato ad imparare qualcosa da Nizuma, per poi batterlo e farsi serializzare la sua serie. FIN