To Aru Majutsu no Index II episodio 14

Kamijou Touma come sappiamo è molto sfortunato dopo la settimana del Daihaseisai che già spiega quanto è sfortunato, è accidentamente incappato in Komoe mentre si cambiava, ha ricevuto una botta in testa da Fukiyose Seiri dopo il suo velocissimo recupero, è stato colpito da una palla di gomma che Himegami Aisa gli ha lanciato dalla sua sedia a rotelle, è stato costretto a danzare con Misaka Mikoto, a me non sembra una sfiga piuttosto dopo quello è stato colpito da Shirai Kuroko e dalla sua gelosia, sono passati davvero orribili giorni, però ora sembra aver vinto un premio, un viaggio per 7 giorni in nord Italia. Il giorno della partenza è tutto agitato e incasinato, pensa di aver dimenticato qualcosa come capita ad ogni lungo viaggio e alla fine fermano Index che andrà in Italia con lui per i suoi gancini di ferro che fanno scattare il MetalDetector. Però bene o male sono arrivati in Italia e Index appena vede tutto qeusto magnifico e colorato cibo, che noi Italiani abbiamo è chiaro che cominci a sbavare e ad avere fame, infatti in poco tempo sparisce atratta da tutto questo. Touma finisce col parlare da solo e a cercare Index in una città che non conosce, finendo col perdersi. Qui cè una scena molto divertente, una donna Italiana gli parla in italiano vedendolo in difficolta, è molto ridicolo come italiano mi fà un pò ridere, in pochi anime parlano in italiano. Comunque Touma non capisce quello che dice e per fortuna appare Orsola che parla molto bene l’italiano e gli spiega la situazione, così riesce a fargli trovare Index e lo porta in un appartamento. E’ bella anche la scena in cui si vede Touma e Index che divorano quella che sembra un piatto di spaghetti ai frutti di mare. Touma e Index danno una mano ad Orsola nel traslocare svariati scatoloni, però cercando l’ultimo pacco si trova in una sorta di trappola, sente la voce di Orsola provenire da una porta, però non capisce quale sia, se quella a destra o a sinistra. Pensa che in quella a destra non ci sia nessuno e aprendola vede Orsola completamente nuda che si fà la doccia, poco dopo appare Index aprendo la porta a sinistra uscendo a sua volta nuda coperta solo da un asciugamano, chiaramente un altra sfiga per Touma se possiamo definirla così insomma. Nella stessa sera Orsola se ne và dall’italia tornando al suo paese d’origine ma sembra che un cecchino l’abbia presa di mira e Index usando la magia riesce a bloccarlo, però appare un altro uomo incappucciato che tira Touma nel canale e cerca di uccidere la suora con una lancia, però index con una formula magica là frantuma, poi torna Touma che mette al tappeto il misterioso uomo. Il cecchino su un tetto contatta qualcuno, dicendo di ucciderla sulla nave. Da quel piccolo canale esce una nave mostruosamente grande, dall’apparenza di ghiaccio, Touma e Orsola vengono tirati a bordo, invece Index rimane sulla terra ferma. La nave và verso il mare e si porta con se Touma e la suora, che si nasocndono, visto che alcune persone hanno cominciato a cercarle, così trovano riparo in una stanzetta. Capiscono subito che gli uomini che la volevano morta siano della chiesa cattolica Romana e che rivogliano prendersi Orsola. Mentre sono nel mare molte altre navi identiche a quella dove Touma e Orsola si trovano appaiono, formando un’enorme flotta, all’improvviso qualcuno stà per entrare dalla porta, con grande stupore scopriamo che è Agnese. FIN

Bakuman episodio 15

Dopo aver deciso di creare un manga commerciale i nostri futuri mangake hanno incontrato Nizuma, il geniale ragazzino che in poco tempo è riuscito a pubblicare un suo manga sulla rivista di Jack ed a essere molto popolare. Il loro editore Hattori anche se molto contrario gli dà un bel po di tempo per creare un name che gli possa interessanre, se entro quei sei mesi non ce la faranno non sarà più il loro editore. Hattori gli dà qualche consiglio su come fare breccia nei cuori dei lettori, per prima cosa il lettore deve sentirsi parte del mondo creato, poi occorre dare ai personaggi uno scopo credibile che li spinga a combattere. Le battaglie devono essere spettacolari, ma allo stesso tempo semplici da seguire, i nemici devono essere interessanti e accattivanti quanto i protagonisti e se possibile aggiungere anche un’eroina carina, fa sempre piacere ai lettori e infine è bene inserire dei momenti sia comici che drammatici. Nizuma torna a farsi vedere e gli interrompe dicendogli che dovranno disegnare senza pensarci troppo, infatti lui non disegna nemmeno i Name lui crea sempre le sue storie senza pensarci troppo, infatti quel capitolo di CROW l’ha creato in pochi minuti senza avere in testa una vera e propria storia, infatti l’ha creata sul momento. E’ riuscito a creare il capitolo in così poco tempo perch’è è talmente concentrato e convinto dei suoi personaggi, che riesce perfino ad immaginarseli che si muovono, è motivato da questo e dal vedere come i suoi protagonisti possano cavarsela in una nuova avventura, questo è il suo punto forte. Però Mashiro e Takagi sono completamente diversi perch’è creano dei manga riflessifi e non solo avventure, per questo sono abituati a fare i name. Mashiro prima di andare dice a Nizuma fino a quando non avranno una serie deve continuare a farsi pubblicità e ad aspettarli è una sorta di sfida, infatti dopo gli dice che non crede che lui possa diventare il numero uno. Intanto Azuki fà qualche provino per il suo futuro come doppiatrice e non viene presa, però ha l’opportunità di farne un secondo su un anime, trasmesso in estate dal titolo L’istituto Femminile Saint Visual, chiaramente accetta di fare il provino e intanto si documenta su questo anime, comprando il manga e provando a cantare al Karaoke le sigle di esso. E’ un pò frustrata considerando il fatto che non sia molto brava a cantare e che i precedenti provini siano andati male, però motivata anche grazie alla forza di Mashiro che continnua ad andare avanti, cercando di realizzare il suo sogno. Così in poco tempo il giorno del provino arriva, dopo aver provato e riprovato ad immedesimarsi in quella storia riesce ad essere presa, debutando con quell’anime che partirà il 7 luglio all’una di notte, anche se non è un personaggio importante ma secondario è già un passo avanti. Mashiro a sua volta viene motivato dalla sua bravura, anche se pensa che ci sia più concorrenza nei manga che nei doppiatori però anche lui ha avuto il suo debutto in NEXT jack e sono vicini, chi sà se i loro sogni si realizzeranno

Dragon Crisis! episodio 1 – Prime Impressioni

Il protagonista di Dragon Crisis è Ryuuji Kisaragi un normalissimo liceale con voti mediocri e non molto appariscente, Misaki una studentessa della sua stessa classe ha un debole per il protagonista, ma è talmente timida che non è riuscita a dirgli niente, apparte che un semplice saluto. La vita di Ryuuji viene sconvolta dall’arrivo di sua cugina Eriko, che dopo essere stata in America per lavoro è tornata in Giappone, nella sua terra natale. Eriko preleva Ryuuji dalla scuola senza preavviso e lo porta via perch’è sembra servirgli un aiuto per qualcosa di faticoso. Intanto la cugina gli mostra il suo sito riguardante un organizzazione di nome Seven Tails che recupera Lost Precious, i tesori del mondo. Eriko ha sentito voci riguardante uno scambio di una possibile Lost Precious di Classe S ed è intenzionata a rubarla così restano tutto il pomeriggio e la notte ad aspettare. Arrivata la notte si vedono un gran numero di macchine avvicinarsi al luogo dello scambio ed Eriko senza farsi problemi si avvicina usando una sorta di bastone da passeggio che dopo aver recitato delle frasi sembra scatenare una potente magia che fà svenire tutte le persone. Ryuuji intanto prende la valigia contenente questo Lost Precious, poco dopo cè un inseguimento e dopo aver ricevuto svariati colpi al loro mezzo, il baule si apre. Ryuuji và a salvare la valigia prima che esca, ma gli inseguitori cercano di sparargli colpendo la valigia e facendola aprire. Dalla valigia esce un’incantevole ragazza che sembra conoscerlo e dopo aver visto il pericolo da fuoco a tutti gli inseguitori, così salvandosi. Quella misteriosa ragazza sembra essere molto affezionata a lui, gli stà sempre appiccicato e l’unica cosa che sà dire è il suo nome e non vuole per niente stare con Eriko, così è costretto a badare a lei. Ryuuji dopo essere andato a fare la spesa torna a casa e trova tutto in disordine, tutta la casa a soqquadro. Eriko ha cercato di fargli fare la doccia, ma lei odia tutti apparte Ryuuji così ha fatto un bel po di capricci, però Eriko ha scoperto che sulla mando della ragazza ci siano delle scaglie di drago, che indica che sia il leggendario Drago Rosso. Dopo la cena decidono di chiamare la misteriosa ragazza Rose per il disegno che ha sulla mano, che sembra essere una rosa rossa. Rose molto rapidamente cerca di capire il più possibile riguardo questo mondo e comincia ad imparare semplici frasi ed assagiare cibi che non ha mai mangiato, inoltre si fà viziare da Ryuuji che non sà dirgli di no. Infatti nella mattina seguente Rose riesce quasi a parlare ed a dire semplici frasic ome colazione o Idatakimasu, ma mentre tutto è tranquillo arriva un elicottero che li disturba con uno strano tizzio apparentemente uno scenziato che chiede se ci sia un Drago, fine. Sono ancora indeciso se recensire questo anime, anche se ero molto curioso di vederlo, dopoa ver visto tutti gli anime della stagione invernale era uno di quegli anime che più mi interessava e finalmente l’ho visto. Dopo aver visto la seconda puntata decidero se continnuare quest’anime o no ciao ciao.