To Aru Majutsu no Index II episodio 13

Come sappiamo la Croce di Pietro si è rivelata essere una pericolosa reliquia arrivabile senza curarsi della locazione o della stagione, di questo passo la Città Accademica sarà conquistata dalla Chiesa Roman. Il combattimento fra Touma e Oriana è cominciato e il nostro eroe le stà prendendo, visto che Oriana può usare parecchie magie ed è perfino un abile combattente a corpo a corpo. Sriyl anche se molto debole invoce Innocentius un Golem di fuoco per combattere contro Oriana però Touma non vuole farlo combattere, è stufo di vedere i suoi cari amici fatti a pezzi da lei così blocca le sue magie con il suo potere di cancellare le magie con un semplice tocco. Oriana è in difficioltà non riesce a prevedere le loro mosse, visto che si stanno muovendo in modo confuso e riceve un pugno da Touma, Thomson si alza e usa una magia che fà cadere dei cristalli accuminati su di loro, Stiyl spinge Touma a terra per salvarlo e ricevendo lui dei cristalli in pieno petto. Touma vedendo Stiyl a terra pensa a tutto il male che Oriana ha fatto a tutti i suoi amici e la sua determinazione sale. Oriana sembra essere stufa di combattere e usa tutta la sua magia, concentrandola in un solo attacco. Touma pensa di bloccarla con il suo tocco, ma dietro la prima magia ce nè un altra che lo colpisce in pieno creando una grande esplosione. Però è determinato a combattere e anche se il dolore che prova è immenso, non è niente a confronto di quello che hanno provato i suoi amici, contro le previsioni di Oriana si ri alza e la colpisce mettendola al tappeto. Lidvia Lorenzetti si mette in contatto con Touma, spiegandogli che è inutile che si metta a cercare la Croce di Pietro visto che Oriana era una semplice esca, per farli andare pià lontano possibile dalla vera posizione della croce. Sembra non esserci alcuna speranza la Città Accademica finirà sotto il controlla della Chiesa Cattolica Romana, ormai è troppo tardi per fare qualcosa, mancano pochi minuti. Però Lidvia non ha calcolato i fuochi d’artificio in tutta la città per l’inizio della Night Parade e il celo è ofuscato, quindi non è possibile ereggere la Croce di Pietro ed usare la magia, visto che il celo stellato, indispensabile per quell’incantesimo è nascosto. Così salta la tattica di Lidvia, ma non si dà per vinta e scappa usando un Jet privato per mettersi al sicuro. Ma la chiesa d’inghilterra non approva questo comportamento da parte di Lidvia e riesce a contattarla aprendo i portelloni d’emergenza, con il fuori uscire dell’aria anche Lidvia vola fuori ed anche la Croce. Intanto Touma è ricoverato all’ospedale per tutte le lesioni interne e ossa fratturate che gli ha provocato Oriana, Index è chiaramente incavolata del suo comportamento e di non essere stata informata su cosa sia successo, non può mancare l’arrivo di Misaka che a sua volta si arrabbia vedendo sempre Index al capezzale do Touma e la sua gelosia sale sempre più. Anche Himegami è stata ricoverata e la vediamo svegliarsi con Index al suo fianco che dorme vicino a lei, però lei pensa che sia stata d’intralcio e sia stata inutile per Touma, però non è vero, a Touma piace stare con lei anche se alla fine cerca sempre di proteggere tutti, non vuol dire che non voglia bene alle persone che salva, anzi. FIN