Shiki episodio 20

Continnua la mattanza contro gli Shiki (Okiagari) e tutti i cittadini, monaci, credenti o normalissimi contadini, sotto gli ordini di Ozaki girano in lungo e in largo il paese per scovarli ed ucciderli, molti si nascondono in armadi, nelle soffitte o in stanze nascoste non che sotto il pavimento. Un piccolo gruppo trova Ootsuka dormiredentro ad una bara di legno e appena lo fanno andare a contatto con la luce del sole, la sua pelle si corrode facendogli esplodere le orbite oculari, dopo di che lo uccidono conficcandogli un paletto di legno nel cuore, come si fà con i vampiri. Le ricerche continnuano e altri Shiki vengono uccisi, però qualcuno ha attaccato la madre di Ozaki uccidendola, senza succhiarli il sangue e facendola diventare Shiki, per il semplice fatto di fargli paura e farlo smettere. Chiaramente Ozaki era pronto a questa eventualità, però l’uccisore di sua madre ha lasciato delle tracce che portano in soffitta, nascosto dentro ad un armadio fra i vestiti troviamo Atsushi e suo padre subito reagisce tirandolo fuori, anche se è il suo unico figlio è pronto ad ucciderlo, perch’è non sarebbe stato giusto che lo facesse qualcun’altro, visto che la responsabilità di quello che ha fatto Atsushi è anche colpa sua, così senza aspettare lo uccide, piangendo lacrime di sangue. Appena fanno il conto delle uccisioni qualcuno spara vicino al santuario, il luogo dove gli Shiki non possono raggiungere, Kirishiki il ceccino, viene fermato da Natsuno che non capisce il motivo per il cuale si stia comportando così. Intanto Ritsuko stà riuscendo a non fare del male a Yasuyo, che dovrebbe essere il suo primo pasto, Tohru che vuole vederla cibarsi e non capisce il motivo della sua resistenza, capisce che la sua volontà è tanta e decide di lasciare andare Tasuyo, grazie alla parole di Kirishiki e nella forza di volontà, così Tohru resta li a fargli compagnia nella sua imminende morte volontaria. Intanto Ozaki non capisce dove si siano nascosti gli Okiagari, visto che tutto il villaggio è stato controllato centimentro per centimetro, ed ora cè un altro problema. Gli Shiki hanno dei collaboratori, che decidono di dargli una mano entrando nel tempio e combattendogli, non si sà se per loro volontà o dopo essere stati costretti a farlo. Intanto il monaco Seishin che stà aiutando gli Shiki di sua volontà stanto divicno a Sunako e cibandola con il suo sangue, è ben nascosto e viene a sapere che hanno circondanto il loro nascondiglio. Sunako è chiaramente preoccupata visto che un buon numero dei suoi amici Shiki è stata agnentata, è preoccupata anche perch’è lei ha il corpo di bambina non che è la più anziana di tutti gli Shiki e basterebbe pochissimo per ucciderla. Nel tempio irrompe Matsu un umano probabilmente costretto a sparare a vista, senza pensarci due volte Tomio uccide quella persona, Ozaki appena vede quella scena, capisce che senza accorgersene sono diventati tutti dei killer. FIN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...