Bakuman episodio 7

Mashiro da pochi giorni è vicino di banco di Azuki e infatti fra i due c’è molta timidezza e non si parlano per niente, però hanno cominciato a comunciare con un metodo molto alternativo. Tutto è cominciato quando Mashiro ha disegnato il professore travestendolo da gallina, Azuki sorrise per il disegno comico sull’insegnante, da qui tutto ebbe inizio, poco dopo cominciarono a scriversi domande e curiosità senza mai parlare, ma scrivendole sul libro degli appunti. Finalmente la nostra coppietta carina ha cominciato ad avanzare ed a conoscersi, anche se è ancora un rapporto ancora molto strano. Intanto che Moshiro e Takagi sono nello studio per pensare ad un nuovo name, Takagi pensa a creare una nuova storia sul genere fantascentifico per far capire al loro editore di essere migliorati e maturati. Intanto Hattori l’editore ri legge il loro manoscritto e vede il caporedattore andare a casa di Niizuma Eiji, l’abilissimo ragazzo di 15 anni che ha vinto la loro competizione, sembra che non se lo vogliano far scappare facendole debuttare anche se è ancora al liceo, infatti il redatore e il suo segretario decidono di andare a casa sua per farlo trasferire a Tokyo, visto che è un città molto grande con molte scuole ad alto livello per deisegnatori e scrittori e potrebbero farlo migliorare ancora, anche se è ad un livello molto alto per la sua giovane età. a scuola Moshiro e Takagi sono sulla terrazza e assistono alla scena di due fidanzati che litigano perch’è dopo la maturità le loro strade si divideranno, avendo scelto istituti diversi, questo fà pensare Moshiro che avrà la stessa sorte ed ha paura di quel che succederà. Moshiro prende la forza per chiedere ad Azuki se devono attendere che i loro sogni si relizzino, lei comincia a piangere, attirando l’attenzione dell’insegnante e degli studenti, però inventa la scusa che il suo gatto sia morto anche se non è vero. Moshiro chiaramente si sente da schifo avendo fatto del male alla persona che ama, solo dopo averla vista piangere capisce di avergli calpestato i suoi sentimenti. Però stranamente Azuki dopo essersi ripresa scrive sul foglio la sua mail (In Giappone la Mail ha la stessa importanza del numero di cellulare). Moshiro racconta tutto a Takagi che cerca di tirarlo su di morale visto che alla fine ha avuto la sua mail che tanto voleva, però non cambia il fatto che l’ha fatta piangere. La stessa sera Moshiro pensa continnuamente a come scusarsi e non resiste a non andare a casa di Azuki anche se è solo per stargli più vicino, alla fine comunque Moshiro non gli citofona e non gli scrive niente via mail, però gli ha fatto bene per capire cosa dirgli. Così il giorno dopo gli scrive sul quaderno degli appunti che quando cambieranno posto si scriveranno via mail, una volta che sarà diventato mangaka potranno stare insieme per sempre, questò fa piangere Azuki però questa volta di felicità. Moshiro è più sereno di prima per aver fatto sorridere Azuki, decide di lavorare sodo per il prossimo premio Tezuka e vincerlo per far felice Azuki, inizialmente Takagi è contrario, visto che non vogliono nuovamente lavorare in fretta e commettere gli stessi errori, però dopo aver ricevuto una chiamata dal redatore che gli informa del loro lavoro non sia arrivato alla finale del premio mensile per un pelo, questo gli dà coraggio e decide di cominciare subito con un nuovo lavoro. FIN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...