Shiki episodio 6

La puntata comincia vedendo Megumi, fuori dalla casa di Natsuno, e vede la sua lettera strappata in tanti pezzi per terra, questo la fà piangere però appena torna nella foresta sembra incredibilmente furiosa. Natsuno la mattina seguente, nota che qualcuno sia venuto a toccare i pezzi della lettera, capisce che è stata Megumi, visto che si sente continnuamente spiato, intanto nella città un altro anziano è morto e ha tutti i segni caratteristici di quella strana malatia, anemia, viso pallido, e due fori sul corpo, simili a due punture d’insetto o a due morsi di vampiri. Il dottor Toshio perde la pazienza facilmente, utltimamente, probabilmente sconfortato da tutte queste porsone morte che non è riuscità a salvare, si sente responsabile per tutte quelle morti. Il monaco Seishin è nella vecchia chiesa abbandonata, per pensare a tutti questi problemi nel villaggio, in particolare è preoccupato al suo amico Toshio, poco dopo arriva Sunako con il libro che gli deve autografare, il monaco gli racconta perchè sia preoccupato e così pensieroso così Sunako mettendogli una mano sulla testa dice “i vostri sentimenti non si connettono”. Natsuno noleggia un paio di film Horror sui vampiri, cercando qualche informazione in più su di loro, così grazie a Tamocchan comincia a pensare che Megumi possa essere uno Zombi anzi che un vampiro, poi viene a scoprire sempre da lui di una leggenda sugli Okiagari una sorta di leggenda, per far andare a letto presto i bambini. Natsuno decide di andare in biblioteca a cercare qualche storia su questi Okiagari, ma non trova niente, e vedendo il foglio dei libri presi in prestito vede che il libro è stato preso dal monaco Seishin, così và al tempio ma sembra che non ci sià. Intanto una delle infermiere chiama l’ospedale per dare le dimissioni, sembra aver paura di prendere quella misteriosa malattia, visto che dottori e infermieri sono le persone più vicine alle persone malate. Il Dottor Toshio fà visita a casa di una signora sembra che abbia la malatia che gira in quel paese, quindi morirà, il dottore incontra Natsuno. Natsuno gli chiede se era sicuro che Megumi era morta, o che potesse tornare in vita, e il dottore dice scherzando che potrebbe tornare in vita solo se fosse uno zombi o un vampiro e comincia a pensare che non sia un epidemia ma qualcosa di diverso.