Shiki episodio 1 – Prime Impressioni

Ed ecco a voi Shiki uno degli anime che mi ha più incuriosito, vedendo la prima puntata mi è subito piaciuto, ha delle caratteristiche molto simili a “Higurashi no naku koro ni”, questo racconto è uscito dalla mente geniale di Fujisaki Ryu, inizialmente aveva creato questa storia in due volumi nel 1998 e successivamente ristampato e suddiviso in cinque volumetti. Visto il gran successo dell’opera ha adattato il racconto per dare vita ad un manga, e successivamente all’anime che stiamo seguendo. Bando alle ciance, il primo episodio comincia con la ricerca sfrenata di una certa Megumi che sembra essersi persa nel bosco, e la vediamo in terra nel bosco apparentemente molto perita ma sembra cantare una canzoncina. Dopo il veloce scorrere dei giorni al Villaggio Sotoba vediamo subito quella ragazza di nome Shimizu Megumi, e degli anziani la deridono perch’è sia vestita bene e li nel paese non c’è nulla per essere così elegante, infatti è un paese di campagna dove sono quasi tutti anziani che vivono sull’agricoltura e pochi giovani. Megumi si lamente continuamente di questo paesino, perch’è non c’è proprio nulla per i giovani, il suo sogno è di andare in una grande città e valorizzare in qualche talent scout e divantare famosa, secondo Megumi ci sono solo due cose che gli stanno a cuore in questo villaggio, primo è un misterioso castello in stile europeo, la secondo è Natsuno Yuuki un giovane che viveve nella grande città trasferitosi li di recente, ha chiaramente un debole per lui. Il giorno dopo mentre và a scuola, incontra Kaori Tanaka una giovane ragazza, gli racconta che il giovane monaco del tempio ha trovato tre persone morte a Yamairi, poi con l’arrivo di Akira Tanaka tutto gasato per vedere sul giornale il nome del suo paese per le strani morti recentementi accadute, Megumi si stufa e scappa correndo a prendere l’autobus, li incontra Yuuki, lei cerca di parlare con lui ma sembra che la stia ignorando completamente, non si sà per quale motivo. Nella notte scopriamo che delle persone si stanno trasferendo nel antico castello in stile Europeo, chi sà che persone saranno, però in tutto il paese si sparge la voce di loro. Megumi dopo aver sentito di queste nuove persone decide di andare al Castello e conoscerle, ma qualcosa di strano succede; il tempo passa e sembra che non sia ancora tornata a casa, tutti si preoccupano visto la tarda ora e decidono di andare a cercarla nei boschi, un uomo la trova in terra molto pallida. Il dottore la visita e pensa che sia anemia, non mangia da parecchio non si sà perch’è infatti il suo viso è molto magro e asciutto. Kaori fà visita a Megumi, rimane un pò incredula nel vederla così magra, gli racconta di aver visto la signora della casa in stile europeo dicendo che era molto elegante, Megumi dice di saperlo meglio di lei e chiudendo gli occhi vedendo degli strani cerchi prendendo forma di quella ragazza, Megumi sembra stranamente felice anche se la ragazza nella sua mente con un viso nero sembra parecchio spaventosa. Yuuki riceve una chiamata e viene a scoprire che Megumi è morta, così finalmente può tenere la finestra aperta, e scrutando la foresta sentiamo degli inquietanti rumori, cosa vi cela dietro questo paesino tranquillo? chi sono le nuove persone trasferite nel castello? lo scopriremo nelle prossime puntate.