Ichiban Ushiro no Daimaou episodio 12 END

Brave si scontra con il Signore Dei Demoni Akuto che si scaglia verso di lui, Brave usa la sua sfera al plasma che stà distruggendo il braccio di Akuto c’erca di interrompere la sfera, ma una volta attivata non si può più fermarla, per fermarsi rilascia l’energia che ha dentro di se provocando un esplosione. Akuto si è fatto colpire deliberatamente perch’è sapeva che si sarebbe trattenuto, Akuto porta Brave a Yuuko e per via del frammento di demone che ha sul collo gli crea problemi che il signore dei demoni gli stia vicino, così se ne deve andare. Ma prima di andarsene dice che il mana corrotto presente nel suo corpo è controllato dal Dio Suhara e che non può rimuoverlo perch’è potrebbe anche causargli la morte. Yamato vuole stipulare il contratto con Soga viene fermato da due robot che sconfigge subito, Jidouritsu parla attraverso Soga e gli dice di fermarsi, lui ha vissuto nel passato e nel futuro e ha compreso la vera natura degli Dei ha cercato di correggere la loro stupidità ma nonostante i suoi sforzo il risultato è rimasto sempre lo stesso, lui anche dopo queste parole decide di provare e vediamo un Flashback di lui che cerca di salvare Jidouritsu ma lei vuole rispettare il suo ruolo ovvero essere sacrificata dal signore dei demoni. Akuto finalmente fà la sua entrata e cominciano a combattere, Akuto proietta la sua immagine usando il mana così facendo Yamato la attacca ma viene attaccato alle spalle dal vero Akuto che poi lo sconfigge. Le due guardi che sono state sconfitte da Yamato precedentemente vengono a sapere che Akuto vuole sconfiggere Dio non lo permettono e attivano il sistema difensivo facendo esplodere tutto. Akuto chiama Peterhausen si dirige contro Dio anche se sà che potrebbe essere tutto inutile e verrebbe solo sacrificato, ma lo spinge il fatto che preferisce vivere insieme ai suoi amici senza pensieri, piuttosto che credere in stupide religioni o fantasie prive di senso. Soga diventa invisibile e lo segue, riescono ad entrare nel edifico e al suo interno è un pseudo spazio e vengono attaccati da un sacco di arceri robot che però non sono abbastanza bravi e Akuto in groppa al suo drago prosegue, riesce ad arrivare nel fulcro di Dio e Peterhausen facendo uscire dei cavi dal suo corpo cerca di prendere il controllo di Dio, chiaramente vengono attaccati da altri arceri Akuto libera tutta la sua forza e sconfigge tutti gli arceri, i robot aprono uno squarcio nello spazio-tempo cercando di liberarsi di loro facendo inghiottire tutto compresi loro, Akuto è incerto sul da fare, la responsabilità di cambiare il mondo è un peso troppo grande per lui. Soga parla con Peterhausen che gli dice che morirà, si spacca un dente per darlo a Soga come ricordo. Poi Soga entra in contatto con Jidouritsu che gli dice che loro due sono la stessa persona, Soga gli chiede che cosa possono fare, lei risponde che vuole dare pace all’anima del viaggiatore del tempo, e che Akuto possa tornare a vivere come uno studente normale e l’albero che in realtà è dio esplode realizzando i sogni di Soga. Tutto torna come prima, tutti i suoi amici si riuniscono e sono tutti felici, sembra che qualcuno abbia alterato i ricordi di tutti esclusi i protagonisti e gli altri non ricordano nulla, tutto ricomincia da zero e Akuto deve consultare l’oracolo per sapere quale sarà la sua professione futura, quando gli dice che sarà “il Signore dei Demoni”, Déjà vu. Tutto è finito? o ci sarà un altra serie? Be logicamente se ci sarà ci sarà sicuramente un altro Peterhausen visto che quel dente demoniaco secondo me simula un uovo di Drago e prima o poi nascerò, oh poco male alla prossima recensione ^^.

Annunci

Kaichou wa Maid-sama! episodio 10

Sakura l’amica di Misaki è ad un concerto di una band di ragazzi di un altra scuola, sembra che il cantante l’abbia notata nella folla, a concerto finito tutta la band esce e il cantante da una rosa bianca a Sakura. Il giorno dopo a scuola, Sakura chiede a Misaki se mercoledì prossimo è libera dopo le lezioni perch’è i ragazzi della band l’hanno invitata a prendere un tè e doveva invitare altre 2 ragazze così lei ha pensato a Misaki e a Shizuko, Misaki vedendo Sakura così felice ed emozionata per questa cosa decide di andare con lei. Scopriamo che Sakura è una fan sfegatata di questa band ha tutti i loro cd musicali e li asoclta sempre, Sakura è innamorata del cantante; Misaki allora decide di lavorare di più nel consiglio studentesco perch’è il prossimo mercoledì è impegniata e così deve fare più lavoro. Usui vede che stà lavorando fino a tardi e incuriosito gli fà un sacco di domande, cosi scopre che mercoledì prossimo deve andare con una band di solo ragazzi in un locale, chiaramente ne è geloso. Le giornate passano velocemente, Misaki ha ascoltato l’ultimo album della band, dato che per andare in un bar con loro deve almeno aver sentito qualche loro canzone, e a lavoro canticchia una canzone e la direttrice del Maid Cafè sembra conoscerli, quindi sono parecchio popolari. Arrivato il giorno dell’appuntamento con questa Band, incontrano quasi subito questi quattro ragazzi, Misaki è felice di vedere Sakura così felice e contenta che anche se non capisce bene di cosa parlino è felice. Il cantante sembra provarci con Misaki e comincia ad essere parecchio insistente, invita anche Misaki ad un loro concerto dandogli il biglietto e a rivolgersi sempre a lei. Poi Misaki dopo essere andata nella Toilet uscendo incontra il cantante della Band che voleva parlare con lei poi lui gli dice che Sakura non gli interessa e l’ha invitata al bar solo per fanservice per farsi publicità, poi comincia ad essere un pò troppo aggressivo che fa indietreggiare Misaki e gli accarezza i capelli, ma arriva Usui vestito da cameriere e li interrompe bruscamente dicendogli se può avere le loro ordinazioni. Usui dice di essere il suo Stalker, il cantante della band allora torna al tavolo e Misaki chiudendosi non sà come comportarsi in questa situazione, che a Sakura piace lui ma lui non è interessato, allora Usui la abbraccia e gli accarezza i capelli, poi gli dice che nessuno sà come comportarsi, questo la rassicura poi torna al tavolo. Sakura parla con il cantante e capisce che è interessata a Misaki così diventa triste, il cantante ne aprofitta del suo debole per convincere Misaki ad andare al suo concerto calpestando i suois entimenti. Appena Misaki è al tavolo Sakura gli chiede di andare al suo concerto, poi il cantante comincia ad essere un pò troppo persistente dicendo che non pensava che Misaki essendo la presidentessa del consiglio studentesco fosse anche un amante delle feste e del diverimento, poi dice anche che gli piace divertirsi con quel ragazzo, questo fà infuriari Sakura che gli chiede di smetterla, poi Misaki si alza e dice di non aver mai visto un peggior senso di preoccupazione verso i propri fan, Sakura aspettava questo giorno con ansia e loro hanno calpestato i suoi sentimenti poi di scatto prese la cravatta al ragazzo e la tirò verso di se dicendo che fà schifo e non gli lascierà prendere Sakura. La puntata finisce vedendo Shizuko infuriata per tutto questo, arrivando al limite e sgridandole tutte e due per come si sono comportate, e poi Misaki tornando a casa incontra Usui.. FIN

Angel Beats! episodio 12

Otonashi, Hinata e Naoi decidono di andare a combattere le ombre, ma appena escono dalla stanza incontrano Hisako, Irie e Sekine che pensanoc he si arrivato il momento per andare, hanno preso questa decisione anche perch’è Iwasawa e Yui sono sparite e non hanno un rimpiazzo, si sono divertite a cantare e a stare nella loro Band così dopo un saluto spariscono restando nei loro cuori. Appena arrivano nel cortile sono circondati da Ombre che li attaccano per fortuna vengono aiutati da altri membri del SSS Noda è il primo ad aiutarli poi Fujimaki, Ooyama, T.K e in fine Matsushita che è completamente cambiato è più magro, è stato in montagna ad allenarsi e a pensare. Così tutti combattono contro le Ombre che però sembrano moltiplicarsi velocemente, Shiina arriva ad aiutarli e gli dice che loro devono andare avanti e lei si occupera di queste Ombre, così Otonashi, Hinata e Naoi vanno avanti; intanto Yuri è nelle Guild e incontra Chaa uno studente anziano che gli procurava le armi, che decide che è ora di scomparire e sparisce. Yuri arriva in un posto calmo e si riposa, ma viene attaccata dalle ombre, si risveglia in aula come una normale studentessa che segue le lezioni, non ricorda bene cos’era successo ma dentro di se sente che qualcosa non quadra, dopo essersi sforzata a ricordare gli viene in mente tutto e si alza dicendo che tutto questo è una scena davvero felice, una classe amichevole che segue le lezioni con armonia, lei non può accettare una felicità così scontata per questo continnuerà a lottare perch’è una vita così è inaccettabile, e dopoa ver detto questo è tornata in sè ed è sola in una classe e viene avvolta da un lago nero molto simile alle ombre, Yuri sente la voce di Otonashi che gli dice di dargli la mano e andando a contatto con lui si risveglia tornando in sè. Allora Yuri, Otonashi, Hinata, Naoi e Kanade proseguono per scoprire chi sia l’artefice di tutto, e incontrano un gran numero di Ombre decidono di far proseguire Yuri e gli altri restano a combattere con i mostri. Yuri entra in una stanza piena di computer, un ragazzo gli dà il benvenuto, scopriamo che lui è sono un NPC, Yuri allora gli chiede come mai si è risvegliato per quale scopo lui dice che l’amore è la causa, in questo mondo c’è amore ma non dovrebbe esistere in questo posto, se l’amore fiorisse in un luogo come quello si trasformerebbe in un eterno paradiso. L’npc dà l’opportunita a Yuri di diventare Dio di questo mondo, lei ride di gusto pensando che potrebbe distruggere tutto, vincere sempre, essere la piu forte, ma dopo essere tornata in se dice che non potrebbe farlo perch’è il motivo perch’è è arrivata fino a dove è arrivata ora è il desiderio di proteggere tutti, e decide di ditruggere tutti i computer. Yuri pensa che ora siano tutti usciti e salvi da questmo mondo, poi comincia a pensare ai suoi 3 fratellini morti e comincia a sentire una strana sensazione come se stesse per scomparire e perdere tutto, poi chiede di volerli incontrare di nuovo tutti loro, e aprendo gli occhi si trova davanti ai suoi fratellini, che la ringrazziano dicendo di aver fatto tutto quello che poteva, poi yuri si mette a piangere svenendo. La puntata finisce vedendo Yuri nel letto circondata dai suoi amici più cari Otonashi, Hinata, Kaname e Naoi, fine la prossima sarà l’ultima puntata di una serie davvero toccante e demente allo stesso tempo, alla prossima.