Durarara!! episodio 22

Dopo aver saputo che Sonohara era in pericolo, Mikado chiede aiuto ai Dollars, e tutti cercano di dare una mano, c’è chi la porta in posti sicuri, c’è chi cerca di non far passare i nemici ovvero i Turbanti gialli, e c’è chi gli impresta il suo costume da coniglio rosa, facendo così può passare tranquillamente inosservato. Sonohara non capisce bene come mai viene aiutata da persone che non conosce, e pensa di essere in un sogno, anche i Turbanti Gialli chiedono aiuto agli altri membri di cercarla, alla fine viene tirata da Kida che la porta in un vicolo cieco, li Kida come al solito fà il bulletto e gli chiede che cosa stà facendo, quella volta che si è intrufolata cosa stava cercando? Anri cerca di dire che lei è Saika ma viene interrota da Kida che gli chiede se Mikado sà qualcosa, poi gli dice che lo ha ingannato e si è preso gioco di Mikado così Anri gli dà uno schiaffo e se ne và. Sohnohara voleva solo che non fosse feiro e che non ferisse nessuno, è scappata anche da lui, mentre è al parco ap ensare viene beccata da alcuni tizzi dei Turbanti Glialli che gli chiede se fà parte dei Dollars, e chiaramente risponde di no, stà per usare i poteri di Saika quando appare Shizuo innervosito dalla quantità di messaggi che gli stanno arrivando, e passa anche Celty con la sua motorella e con il cellulare dice a tutti i membri dei Dollars che è al sicuro perch’è ha incontrato l’uomo più forte di ikebukuro. Shizuo allora comincia a lanciare tutti al celo facendoli scappare, Anri lo ringrazzia e Celty la porta a casa sua. I Turbanti Gialli dopo che il loro Shogun non si faceva più vedere, decidono di agire per i fatti loro e diventano molto più aggressivi picchiando parecchia gente che secondo loro sono dei Dollars. I Dollars vogliono dare una mano e fare il gioco di squadra che hanno usato per Anri ma Mikado vuole far scomparire i Dollars, e decide di oscurare la Chat. Sohnohara vuole parlare con Celty visto che conosce il suo segreto così chiacchiera del fatto che Kida e Mikado la hanno salvata sempre, anche se non sà il segreto di Mikado, così Celty decide di andare a prendere Mikado per fargli dire il segreto. Nella notte piovosa vediamo dei Turbanti Gialli che sparano a Shizuo lasciandolo ferito in mezzo alla strada e dicendo di prendersela con Kida Masaomi. La puntata finisce vedendo Kida pensieroso sotto la pioggia, Mikado nel letto che non riesce a dormire perch’è pensa solo a quello che stà succedendo e a Sohnohara che pensa a cosa fare. FIN

Kaichou wa Maid-sama! episodio 9

Tanto tempo fà, in un posto sperduto c’erano un nonno e una nonna, Nonna Sakura si recò al fiume per lavare la biacheria, Nonno Yukimura andò sulla montagna per procurarsi la legna da ardere, ma in realtà quello era quello che avrebbe dovuto fare ma in realtà andò ad aiutare con la biancheria. Ad un tratto una grossa pesca arrivò trasportata dalla corrente la nonna e il nonno portarono la pesca a casa, provarono a mangiarla ma in quel momento dalla pesca uscì il ragazzo pesca (Misaki) che ha sentito dire che l’Oni rapisce le ragazze e terrorizza i villaggi, così il ragazo pesca andò ad uccidere l’Oni e trovò un cane, un fagiano e una scimmia legati in delle trappole, e decise di liberarli. Appena furono liberi provarono a rubare al ragazzo pesca i kibi-dango così li ri mise nella trappola, fece la sua entrata Usui il capo del circolo dei tre idioti ovvero quei tre animali, aveva intenzione di creare un circo ma quei tre sono inutili quindi pensò di mangiarli. Il ragazzo pensa prima di farli uccidere chiese ai 3 animali se hanno visto l’Oni, però non lo hanno visto ma sapevano dove era apparso di recente ma in cambio doveva salvarli, così lo fece. E così il ragazzo pesca partì alla ricerca dell’Oni con il cane, la scimmia, il fagiano e con il quasi capo di gruppo Usui, arrivarono al Villagio Seika dove l’Oni ha rapito le ragazze, e incontrarono due tizzi, che litigavano per il cibo così gli chisero dov’era l’Oni ma non lo sapevano. Quindi presero una barca per andare sull’isola dell’Oni fecero andare il fagiano più avanti per ispezionare la zona, ma passata la notte ancora non era tornato, poco dopo lo vediamo legato ad una nave dei pirati che chiede aiuto, a capo c’era un pirata malefico Igarashi, che sparo un colpo contro il ragazzo pesca che però grazie alla sua bilità di spadaccino riuscì a tagliare a metà il colpo, poi Usui fece apparire un bazooka, e sparò contro la nave dei pirati facendola andare in fiamme. Finalmente i nostri eroi sono arrivati sull’isola Oni, Usui vide un cartello con scritto che se vogliono essere alleati con l’Oni devono mettersi delle uniformi, il ragazzo pesca lo fece per fingersi di voler diventare suoi alleati, e si cambiò. Poi girando l’angolo entrarono in un palazzo pieno di cameriere, erano le donne rapite nell’altro villaggio e il ragazzo pesca non vedendo usui chiese dov’era, e lui scese le scale. Usui era l’Oni, il ragazzo pesca voleva affrontarlo ma le ragazze dissero che erano li per loro spontanea volontà visto che nel loro villaggio tutti puzzavano e dovevano lavorare sodo, invece qui erano trattate meglio. Usui allora chiese al ragazzo pesca di stare li con lui, così i due cominciarono a uscire insieme, scopriamo che in realtà questo sogno era stato immaginato da Misaki che grazie a Usui che gli aveva messo delle cuffie gli faceva sentire la sua fiaba preferita ovvero quella che abbiamo appena visto.. F I N

RAINBOW: Nisha Rokubou no Shichinin episodio 6

A tre settimane dal suo rilascio, la furia di Sakuragi esplose e tutti i suoi compagni di cella furono messi K.O, intanto Ishihara pensava che oggi sarebbe morto Ishihara e stava già preparando i documenti per i certificati di morte. Ma quando il giorno dopò aprì la cella vide tutti i compagni di Sakuragi stesi in terra, tutti continnuavano a dire che non era stato Sakuragi ma che abbiano avuto in diverbio fra di loro. Le cavallette possono volare come gli uccelli, allora perch’è non possiamo neanche sognare? Riusciremo mai a lascaire vivi questa struttura? Questo pensava Sakuragi mentre affrontava l’oscurità del suo cuore. Noboru, Mansaku, Ryuuji, Tadayoshi e Jou sono nel cortile della prigione e aspettano Mario, li vedono il dottore Sasaki che si preoccupa per Jou e in fine gli dice di passare nel suo ufficio quando vuole, sembra che lo ha preso di mira. Nel cortile incontrano Sakuragi che gli dice di non rischiare più per colpa sua e non devono preoccuparsi, tanto fra tre settimane li aspetterà fuori, qui arriva Ishihara che bastona Ryuuji e Maeda perch’è non gli ha fatto il saluto, Sakuragi stà per peredere la pazzienza ma viene fermato e i ragazzi fanno l’inchino, però Ishihara non gli dice di alzarsi e sono costretti a stare piegati per diverso tempo. Capiscono che questa è la nuova tattica per punire Sakuragi ovvero prendersela con i suoi amici per fare arrabbiare Sakuragi e per non farlo mai uscire di prigione, Ishihara vuole punire uno dei ragazzi ma Sakuragi lo ferma e per questo viene messo in isolamento. Le lacrime dei giovani cadevano sul terreno mischiandosi alla pioggia, però il dolore e l’odio restavano nei loro cuori indelebilmente impressi. Per una settimana intera Ishihara non dà a Sakuragi ne acqua ne cibo, così pensa a un anno fa quando divideva la cella con un ragazzo della sua età che aveva tentato di rubare perch’è non sapeva più come pagare la parcella ospedaliera per sua madre che è davvero malata. Ishihara riceveva dei soldi da Sasaki per abusare del ragazzo, che gli prometteva di uscire molto presto dalla cella e rivedere sua madre, chiese a Ishihara se facendo queste cose poteva uscire presto e lui si mise a ridere e gli disse che non era così facile. Alla fine il ragazzo si suicidò, ma la sua morte fu archiviata come incidente però Sakuragi sapeva la verità che è stato grazie a loro che lui è morto. Kumagai una delle nuove guardie parlò con i ragazzi e gli disse che era da una settimana che a Sakuragi non veniva dato da mangiare, così Maeda con la complicità dei suoi compagni decise di portargli da mangiare scappando dai secondini. Sakuragi si era commosso per questa, e pensò che non rivedrò molto presto Hagino visto che qui ha degli amici meravigliosi. L’affetto che Sakuragi sentiva per i suoi amici gli restituì la forza di vivere e la volontà di combattere “hagino farò si che tu possa risposare in pace” questo giurò per la seconda volta FIN

Kaichou wa Maid-sama! episodio 8

Misaki mentre và a scuola viene fermata da Maki il Vice presidente del Consiglio Studentesco della scuola Miyabigaoka perch’è devono parlargli e gli offrono dei fiori, un regalo e una torta, sono regali del Presidente Igarashi. Misaki è costretta ad accettarli, e Maki gli dice che se lei entrerà nella sua scuola potrebbe mettere una buona parola per sua sorella e darle una scuola più prestigiosa. Dopo Misaki và a scuola e chiacchiera con le sue amiche sembra un pò distratta, probabilmente stà pensando a questa offerta che potrebbe essere una cosa buona anche perch’è essendo un ottima studente meriterebbe di laurearsi in una scuola prestigiosa per un buon futuro. Quindi per tutto il resto della giornata è parecchio pensierosa e non sà bene come comportarsi, forse anche per l’offerta che gli ha fatto a sua sorella, Usui gli chiede che cosa deciderà di fare ma lei non gle lo dice e se ne va. Più tardi torna a casa e scopre che sua madre ha dovuto fare il turno di notte così sua sorella gli ha preparato un ricco piatto tutto a base di Fave, coglie l’occasione di chiedergli se vorrebbe andare nella scuola Miyabigaoka e lei risponde che se avesse i soldi per andarsi comprerebbe un vero granchio reale. La giornata seguente Misaki svolge le lezioni come sempre anche se è parecchio distratta, si è avvicinato il terzo giorno, ovvero il giorno in cui deve dire se andare o no all’istituto Miyabigaoka, appena finite le lezioni decide di andarci; Sakura la chiama al cellulare perch’è vuole invitarla ad uno spettacolo e lei gli dice che è all’istituto Miyabigaoka e che ora non vuole essere disturbata, questo comportamenteo le fà preoccupare così vanno nella sala del cosniglio studentesco e dice che devono fare qualcosa per non perdere la loro Presidente del Consiglio, così tutti quelli del consiglio studentesco e altri amici di Misaki decidono di andare alla scuola Miyabigaoka, Usui sente tutto e anche lui decide di andarci. Misaki viene accolto da Igarashi e gli viene offerto del te, ma quello che lo porta è parecchio sbadato e fa cadere sul vestito di Misaki il te, allora Misaki viene invitata a farsi una doccia, ma non trova i suoi vestiti, Igarashi ha fatto entrare una sua compagna di classe per mettergli a disposizione una ltro vestito da mettere. Facendo pressione la mette a disagio ed è costretta a mettersi il vestito, è un vestito da cameriera in stile Maid Cafè. Igarashi gli fà i complimenti e gli mostra la foto di lei che lavora al Maid, dice anche che è troppo interessante una ragazza come lei che sceglie quel tipo di lavoro ma a scuola si comporta in modo totalmente diverso. Igarashi ha chiuso a chiave tutte le porti e ha anche messo parecchie guardie fuori dalle porte per sicurezza, poi gli offre dei soldi e in fine la spinge sul tavolo impedendogli di muoversi. Misaki gli dice che gli fà pena e che il motivo che è venuta qui è per declinare la sua offerta, e lui aveva infranto anzi pensava che era venuta apposta per accettare. Igarashi non la fà scappare così Misaki chiama Usui ed sfonda la porta fopo aver messo K.O gli altri ragazzi a guardia dalle porte, poi si prende Misaki e la porta via. Misaki prima di andare dice che se gli vuole parlare in quanto presidentessa del Liceo Seika è il benvenuto e se ne vanno. Usui con una faccia troppo divertente dice che non crede che si sia fatta ingannare così facilmente da quel tizzio e quando era in difficolta lo ha chiamato hehe. Dopo essersi messa la sua uniforme esce con Usui dalla scuola e incontra tutti i suoi amici e compagni di classe preoccupati, Misaki gli dice che non devono preoccuparsi visto che ha rifiutato l’offerta. Fin