RAINBOW: Nisha Rokubou no Shichinin episodio 5

All’ospedale Shonan Sakuragi vuole tornare dai suoi compagni, è stufo di stare all’ospedale, intanto i dei ragazzi della cella 2-6 furono spostati temporaneamente in una piccola cella, Ishihara fu messo agli arresti domiciliari fu rimpiazzato come guardia del Secondo Campo da kumagai, i ragazzi non dovevano più temere Ishihara e potevano vivere in pace per la prima volta dal loro arrivo, ma fu solo una brebe tregua. Sakuragi alla fine riuscì a farsi dimettere contro i consigli dell’ infermiera e rientrò nella cella con i suoi compagni, mentre si riposavano sotto un albero dopo un pò di lavoro, scopriamo che Sakuragi fra un mese sarà libero e appena sarà libero riprenderà col pugilato. Così si chiacchiera di quando i ragazzi usciranno che decideranno di fare, Noboru scherza dicendo che a lui interessano solo le donne, Matsuura appena uscirà pensa di mangiare un sacco di cose gustose, Mario non sa ancora cosa farà, e Sakuragi gli consiglia di fare il pugile visto che ha de talento. Tadayoshi invece vuole entrare nelle Forze di Difesa, Nomoto vuole diventare ricco ha un sacco di idee per fare una montagna di soldi e joe vuole diventare un cantante. Sakuragi si alza e gli dice che li aspetterà là fuori un passo davanti a loro, devono farcela tutti; a Joe viene in mente di lasciare una testimonianza dei loro desideri e decidono di inciderli su un albero li vicino, appena lo fanno vengono chiamati dalla guardia dato che la pausa era finita. I ragazzi erano come canarini in gabbia che cantano felici di quando ritroveranno la libertà, i loro desideri si realizzeranno? Anche se la tempesta impazza, anche se hanno fame, sono pronti: Presto con determinazione, coraggio e un pò di fortuna i loro sogni si realizzeranno, questo è ciò che pensano i sette canarini. Ishihara è tornato e subito comincia a tramare qualcosa, chiama Sakuragi e lo fà trasferire di cella in una con 4 prigionieri parecchio robusti, vediamo Ishihara che comunica al direttore di averlo trasferito e che i 4 prigionieri sanno cosa vuole. Appena scende la luna, i 4 prigionieri lo cominciano a pestare, Sakuragi si è imposto l’obiettivo di tornare fuori senza evadere tuttavia sasaki e Ishihara avevano paura che le loro malvagie azioni vengano scoperte, e decisero di mettere a tacere Sakuragi uccidendolo, suona così la campanella dell’ultimo round destinata a durare un mese intero. Sakuragi ogni notte veniva pestato ma ogni volta non opponeva alcuna resistenza e non emetteva nessun rumore di sofferenza, invece sorrideva. Mario in mensa cerca Sakuragi ma non lo trova, questo lo preoccupa, ma sente un tizzio dietro di lui, che diceva di non aspettarsi quelle reazioni da un pugile, a Mario viene il dubbio che stiano parlando di Sakuragi, infatti scopre che è così e dicono anche che Sakuragi è un finocchio che subisce senza reagire, questo fa incavolare Mario che sferra un pugno ad uno dei 4 delinquenti, però poi viene fermato dalle guardie. Tadayoshi fà capire a Mario che non doveva tirargli un pugno perch’è facendo questo l’unico che ci rimetterà sarà Sakuragi. Il giorno dopo Mario va a scusarsi con quei quattro e si fà picchiare, in cambio di non picchiare Sakuragi, decidono anche di rompergli la mano destra, molto importata ad un pugile. Arrivata la notte Sakuragi viene ancora pestato però stupidamente i nuovi compagni di cella gli dicono di aver pestato mario e di avergli rotto la mano destra, questo fà reagire Sakuragi, che comincia a picchiare il 4 tizzi che per parecchie notti hanno infierito su di lui. Sakuragi mentre lo fa dice che pensava che le loro botte da dilettanti fossero meglio dei giochetti di Ishihara e per questo le ha sopportate, ma adesso hanno esagerato, non poteva perdonarli per aver fatto del male ad un suo amico, a tre settiname dal suo rilascio la furis adi Sakuragi esplode. F I N