Ookami Kakushi episodio 11

Nell’ultimo episodio vediamo che Sakaki vuole distruggere la diga, se lo farà la città di Jouga sarà spazzata via dall’acqua, per fortuna che Nemuru, Isuzu, Hiroshi e Kaname stanno andando alla diga. Vediamo Sakaki che ha nascosto una pistola in un buco sotto un albero, e si presta a caricarla, intanto vediamo che l’ha precedentemente rubata ad un polizioto. Mentre Hiroshi corre, per andare alla diga, pensa che è stata tutta colpa sua se Ogasawara e Issei sono morti, Isuzu e Nemuru hanno sofferto molto per lui, e decide che ora deve fare qualcosa. Intanto vediamo Sakaki che combatte con un uomo che lo chiama peccatore è molto abile e veloce, Sakaki viene ferito e sentiamo un colpo di sparo. Più tardi sentiamo che qualcuno ha attivato la sirena è Sakaki che ha aperto le porte della diga facendo straripare i fiumi, e cominciando ad innondare e a distruggere la cittadina. Nemuru e Isuzu sono arrivati alla sede centrale della diga e vedono delle gocce di sangue, e decidono di seguirle, intanto i lupi compagni di Nemuru chiudono la diga. Isuzu trova Sakaki e lo segue, per un attimo lo perde di vista e Sakaki riesce a colpirla con la pistola, ed ecco arrivare Nemuru, Hiroshi e Kaede, Nemuru gli dice che se non riesce a perdonarla deve prendere la sua via e non quella degli altri, lui gli risponde che non può perdonare la città e i suoi abitanti per averli portato via Mieko. Sakaki si perpara a sparare a Nemuru, e Hiroshi si mette in mezzo dicendo che questa volta sarà lui a proteggerle, poi cerca di convincerlo dicendogli che quello che è successo alla sua ragazza fu solo sfortuna, e da la colpa a sè stesso e al suo profumo che alla fine capisce che Nemuru in realtà ha ucciso quelle persone solo per proteggerlo. Nemuru interviene dicendo che se prendere la sua vita spegnerà la sua sete di vendetta allora si farà uccidere e si inginocchia, Sakaki gli punta la pistola e si sente abbaiare da dei lupi. Appaiono delle donne con delle maschere e una di queste è Kaori, che gli chiede di piantarla, e gli dice che se vuole distruggere Jouga deve prendere la sua vita, così a Sakaki viene in mente Mieko e decide di sparare a Nemuru, e mentre preme il grilletto Kaori si mette davanti ricevendo il colpo, poi Kori lo abbraccia e cadono giù per un dirupo. La puntata finisce facendo tornare tutto alla normalità, come se ogni cosa appartenesse ad un sogno, poi vediamo il padre di nemuru, con sua figlia che gli dice che la ricerca sulle nuove capsule che shigetsu gli ha lasciato funzionano. Tutti coloro che temevano gli Dei lasciarono la città e sembrava quasi una città fantasma, non ci sono garanzie sul fatto che chi ha lasciato questa città non racconti al mondo dell’esistenza degli Dei, in tal caso questa pace non durerebbe ancora per molto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...