Seikon no Qwaser episodio 2

Qwaser, guerrieri soprannaturali che controllano un particolare elemento bevendo il Soma, un potere misterioso contenuto nelle donne. Hanno sempre agito all’ombra della storia mondiale, il Qwaser che controlla il ferro, Aleksander Nikolaevich Her, Sasha, seguendo gli ordini di Athos si è infiltrato nell’accademia St. Mikhailov. La battaglia contro gli eretici che cercano il segreto del Theotokos di Tsarytsin, inizia.Le notizie sulla scomparsa dell’ex-preside Yuudai Yamanobe, e i segreti delle icone, c’è la salvezza di Dio alla fine della battaglia dei Qwaser? Oppure… Inizia cosi la nostra puntata, con questa narrazione dalla voce di Sanpei Yuko, ovvero la voce di Shasha. Mafuyu vuole sapere cosa sia successo nella prima puntata e lo chiede direttamente a Sasha che gli risponde che gli eretici hanno un solo obiettivo ovvero l’icona leggendaria perduta Theotokos di Tsarytsin. Mafuyo incavolata gli dice che non sono altro che assassini, e Sasha ribatte dicendo che lei non può capirne niente e sviene. Intanto vediamo una piccola parte del passato di Sasha, dove viene, diciamo cosi torturato con un ago incandescente e viene consolato da Olja, svegliandosi dal brutto incubo si trova tra le braccia di Tomo e notiamo una somiglianza tra Olja e Tomo. Mafuyu prepara del Borshch una zuppa di origine russe, la assaggia pitubante, dato che non dà molta fiducia alle doti di cuoca di Mafuyu, però è deliziosa e se la mangia tutta. Poi quando si è fetto tardi e Sasha si è ripreso viene accompagniato da Teresa al suo alloggio. Ayana fa un sacco di domande a Mafuyu su cosa sia accaduto davvero la notte scorsa, nella chiesa, quando appare alla finestra la donna con la maschera che era apparsa nel primo episodio, e rapisce Ayana. Mafuyu cerca di combattere contro la donna mascherata per salvare la sua amica, quando si leva la maschera, e scopriamo che sia Tomo la donna mascherata, Mafuyu non riesce a reagire e a combattere. Per fortuna appare Sasha e con un fendente cerca di colpire Ayana che riesce a parare il colpo. Scopriamo che Tomo viene manovrata da Ayana che in realtà è lei l’artefice di tutto, la cattiva. Sasha in un primo tempo ha la peggio poi riesce a reagire e colpendo Ayana in pieno petto la sconfigge. Ayana comincia ad emanare un fuoco azzurro, e il suo corpo viene bruciato, quando dal fuoco esce una voce del Qwaser d’oro, quello che gli ha provocato la cicatrice sotto l’occhio, che gli dice che ha assistitio a tutto il combattimento, e che se davvero vuole mettersi contro di loro non avrà un attimo di pace. Sasha, Mafuyu e Tomo vivranno insieme sotto ordine di Padre Yuri, perchè così Sasha potrà difendere al meglio Tomo.