To Aru Kagaku no Railgun episodio 16

Kurozuma è vivo, Konori gli chiede come mai non si era fatto sentire per tutto questo tempo, lui si accorge della fascia del Judgment, gli risponde che scomparirà presto. Konori non si presenta più in ufficio, Mikoto e gli altri sono curiosi sul suo rapporto con Kurozuma, vanno a casa sua lei non cè e incontrano la sua compagnia di stanza, che gli racconta che Konori in passato era un po biricchina e era un membro di Big Spider. Intanto vediamo il passato di Konori, era sempre nella loro banda, si era affezionata a Kurozuma, si era presa una cotta, un giorno Kurozuma doveva salvare il suo compagno Hebitani, che era stato preso da una banda rivale, Kurozuma sapeva che era una trappola ma ando comunque. Kurozuma spiega che era stato ricoverato in ospedale e trattenuto fino a poco tempo, un anno circa, è uscito dall’ospedale, poi dice che vuole distruggere la banda che lui stesso a creato, Konori probabilmente, per non rifare lo stesso errore che aveva già fatto, decise di andare con lui, Mikoto e Kuroko la fermarono lungo la strada per dargle la sua fascia e andarono con lei al nascondiglio Big Spider. Kuroko cib ka sya abilità di teletrasportare cose e persone, riesce a distruggere tutte le pistole dei delinquenti, e Mikoto distrugge il furgone, dove trasmettono quel suono che disturba gli Esper. Poi Konori e Kurozuma si prendono cura di tutti i delinquenti, Hebitani vedendo la propria banda distrutta, usa la sua ultima arma segreta, indossa una cintura piena di dinamite e cercò di giustificarsi per quello che ha fatto dicendo che questo era l’unico posto in cui apparteneva e che è dovuto diventare Kurozuma per tenere insieme i Big Spider. Kurozuma sferrandogli un pugno al volto lo mette K.O e dice, Casa tua è il luogo dove puoi essere te stesso. Kurozuma mostrando i polsi a Konori gli fa capire di arrestarlo, poi scherzando gli chiede se che quella giacca di pelle gli stringe attorno al petto, e lei risponde è perchè ne prendo un pò ogni giorno e insieme dicono Quando si tratta di Latte, dev’essere Musashino! e cosi finisce questo stupendo episodio.

  1. Inutile dire che questa storia è piuttosto prevedibile, il fatto della ragazza diligente e seria che in passato era una delinquente innamorata del bos, un po un classico negli anime, però cmq sempre una storia che apprezzi.
  2. Sono un po curioso di saperè cosa gli riserverà il futuro a questa coppietta anche se probabilmente non ne sapremmo più niente.
  3. Particolare che mi è piaciuto parecchio è quando fanno vedere il passato di Kurozuma e Konori in bianco e nero e il giubbotto di pelle di Konori era rosso e l’unica cosa colorat, a un non so che di artistico, ogniuno può interpretarlo come vuole, però alla fin fine ha un solo significato.

Ookami Kakushi episodio 3

La puntata comincia con tutti i ragazzi, ovvero Asagiri Kaname, Kuzumi Hiroshi, Kuzumi Mana, Issei e Isuzu, che vanno in montagna per godersi un po’ la bellezza naturale e un barbecue. Tutto questo va più o meno come ci si aspetterebbe, anche se alcuni dei comportamenti di Issei, il fratello di Isuzu, sembrano un pò strani a volte, associali direi. Tornando alla puntata, vediamo Isuzu che spinge Hiroshi nell’acqua e bagnandoli tutti i vestiti, allora decidere di levarsi i vestiti e metterli al sole, per farli asciugare, intanto il gratello di Isuzu gli presta alcuni suoi vestiti. La giornata va nella norma, pescano del pesce, fanno il Barbecue, riposano, nuotano e poi tornano a casa, una normalissima giornata di divertimento. Il nostro protagonista però si sente un po male, allora su insistenza di Isuzu si fa visitare nel ospedale locale, scomprendo che il suo medico è il nonno di Nemeru, gli consiglia di farsi anche un esame del sangue, per un semplice raffreddore comune? è un pò strano. Le cose si fanno ancora più bizzarre quando Hiroshi incontra Issei e gli da uno strappo a casa, Issei comportandosi in modo strano, comincia a molestarlo, sembra quasi un altra persona, Hiroshi dimenandosi rompe il profumo di hassaku che ha in macchina, e sembra che questo lo fa tornare in se, e Issei si ferma, e lo accompagna a casa scusandosi. Finalmente sembra muoversi qualcosa, ero un po stufo di vedere ad ogni episodio demoni che venivanivano uccisi senza mai sapere qualcosa, non che oggi ho scoperto qualcosa di grande, ho scomperto solo che il profumo centra qualcosa e Issei per calmarsi prende dei medicinali.