Durarara!! ep1 – Prime Impressioni


Con una splendida ed elaborata sigla di apertura, siamo introdotti nel mondo di Durarara! Attraverso gli occhi di Mikado Ryugamine, un giovane ragazzo di quindici anni che non ha mai lasciato la sua città natale prima d’ora, dove si ritrova coinvolto in mezzo a una frenetica Ikebukuro, un luogo destinato a diventare la sua nuova casa. Il motivo della sua decisione di lasciare la sua città natale, è grazie a Masaomi Kida il suo migliore amico e anche per il fatto che vuole frequentare l’accademia Raira ad Ikeburo-est. Kida consiglia al nostro protagonista di cosa evitare in questa nuova città, essendo che Mikado non è abituato a grandi città. In primo luogo, evitare le gang, poi il fatto che un sacco di persone sono state recentemente rapite. E infatti una ragazza nella folla, viene sorvegliata, e poco piu tardi viene rapita, nel frattempo, Masaomi sta mostrando la città a Mikado e incontriamo 2 amici di masaomi, 2 personaggi molto curiosi, probabilmente otaku, Simon e una ragazza chiacchierano amichevolmente e mikado si presenta timidamente, poi proseguono a gironzolare. Vediamo i 3 rapitori in macchina con una ragazza fatta addormentare, e allimprovviso vediamo un motociclista vestito di nero con un casco, vediamo che il motociclista non mostra mai il suo volto, dopo scopriremo come mai, li picchia tutti, e un rapitore riesce a fuggire in macchina, viene seguito con la moto, fanno un incidente, il rapitore convinto di averlo ucciso scende per infierire su di lui, e vediamo della nebbia nera uscire dal suo collo, perchè il casco è scivolato via, ed ecco la sorpresa, non ha la testa, è il cavaliere senza testa. Dalla testa fa uscire una falce e taglia a metà il rapitore. Nel frattempo, Kida dice a Mikado che è un ragazzo molto fortunato, per il fatto che vedrà una leggenda urbana “il motociclista senza testa”, mikado rimane paralizzato, non per la paura, ma perchè era in soggezione per aver visto qualcosa di fantastico come quel motociclista.

Curiosità e Apprezzamenti:

Dubito che qualcuno non abbia visto il sottili riferimento a Spice & Wolf, un’altra popolare serie di Brains Base.
Stupenda l’ambientazione della città, davvero ben curata e piena di dettagli.
OP e ED la sigla di apertura e di chiusura sono davvero belle, e hanno anche una bella musica
Opening: “Uragiri no Yūyake” by Theatre Brook
Ending: “Trust Me” by Yūya Matsushita

  1. Dubito che qualcuno non abbia visto il sottili riferimento a Spice & Wolf, un’altra popolare serie di Brains Base.
  2. Stupenda l’ambientazione della città, davvero ben curata e piena di dettagli.
  3. OP e ED la sigla di apertura e di chiusura sono davvero belle, e hanno anche una bella musica
    Opening: “Uragiri no Yūyake” by Theatre Brook
    Ending: “Trust Me” by Yūya Matsushita